Spotify

Spotify sta testando un proprio assistente vocale per auto

Le voci riguardo un altoparlante per automobili prodotto da Spotify stessa, erano già circolate da tempo, ufficializzandosi proprio adesso. Giunge la notizia infatti, che l’azienda di Stoccolma sta testando un nuovo dispositivo hardware per automobili, destinato a valutare quello che la gente ascolta durante gli spostamenti.

Spotify potrebbe presto lanciare un proprio assistente vocale per automobili

Poiché però il nuovo dispositivo di Spotify è ancora in fase di test, al momento non è appunto possibile acquistare l’altoparlante, che prenderà il nome di Car Thing e verrà assegnato ad un numero limitato di abbonati Premium degli Stati Uniti.

I dettagli su cosa Car Thing sarà in grado di offrire, oltre a raccogliere dati per Spotify, sono ancora abbastanza pochi. Tutto quello che l’azienda dice a riguardo infatti, è che si tratta di un dispositivo per musica a podcast a comando vocale.

Spotify

Qual’ora Spotify deciderà di inserirsi nel settore degli assistenti vocali, la sua futura offerta per tali dispositivi potrebbe includere Voice Thing e Home Thing, secondo quanto affermato dall’azienda stessa. L’ultimo in particolare potrebbe essere del tutto analogo a Google Home Mini.

L’azienda tuttavia è per adesso focalizzata sulla raccolta di dati tramite il suo nuovo dispositivo. Un suo annuncio recita infatti:

“Gli americani trascorrono 70 miliardi di ore al volante ogni anno. Ciò rappresenta una gran quantità di tempo trascorso in auto. Ecco perché Spotify sta cercando di saperne di più sulle abitudini e le preferenze di ascolto delle persone durante questi momenti, contribuendo a creare un’esperienza senza precedenti per i nostri utenti.”

Secondo la testata The Verge, i test inizieranno nelle prossime settimane. Non resta che attendere che il dispositivo inizi ad essere utilizzato, per sapere cosa è in grado di fare e capire le intenzioni a lungo termine di Spotify.