Google Maps

Come trovare parcheggio con Google Maps | GUIDA

Trovare un parcheggio può essere arduo in alcune situazioni, specialmente se abbiamo fretta. Qual’ora vi trovaste in un nuovo posto, la perdita di tempo nel trovare il posto auto è assicurata. Per fortuna Google Maps ci viene incontro attraverso una specifica funzione che permette di trovare un parcheggio per il nostro veicolo.

La funzione Trova parcheggio di Google Maps, è già stata introdotta due anni fà e come dice il nome, consente di visualizzare con facilità il parcheggio in una determinata posizione in base alla disponibilità media di posti auto in zona.

La funzione mostra anche un elenco di posti auto ed edifici per il parcheggio nelle vicinanze, marcandone in seguito la posizione in mappa. Ciò non solo vi consentirà di risparmiare tempo prezioso per la ricerca di parcheggio, ma consente anche di pianificare bene in anticipo il viaggio prima di partire.

Detto questo, vediamo come utilizzare la funzione.

Come cercare velocemente parcheggio con Google Maps

Prima di cominciare, assicuratevi di possedere l’ultima versione dell’app Google Maps. Aprite il Play Store ed aggiornatela nel caso non lo avreste ancora fatto, ciò vi permetterà sempre di avere a disposizione le ultime funzioni introdotte.

  • Abilitate la localizzazione GPS sul vostro smartphone;
  • Aprite l’app di Google Maps e toccate il tasto di colore blu Vai posto in basso a destra;
  • Impostate adesso il punto di partenza e la destinazione nei relativi campi;

Google Maps Google Maps

  • Aprite quindi la scheda delle indicazioni stradali, vedrete un’icona “P” posta vicino il tempo di arrivo indicato;
  • Toccandola, il colore segnalerà la disponibilità del parcheggio, il rosso indicherà poca disponibilità mentre il blu una buona probabilità di trovarlo;
  • Sarà anche possibile trovare posti auto toccando la voce Trova parcheggio, che mostrerà una lista di posti direttamente indicata da Google;
  • Una volta raggiunto il parcheggio, l’app vi fornirà indicazioni a piedi dal posto auto fino alla destinazione effettiva;
  • Potrete inoltre toccare il punto blu relativo alla vostra posizione e toccare la voce Salva parcheggio, così da memorizzare la posizione del posto auto.

La funzione è ancora limitata a zone specifiche e potrebbe non essere quindi sempre disponibile. Questa tuttavia è in fase di espansione ed utilizza l’apprendimento automatico per analizzare i dati storici di parcheggio.

SOLO PER VERI NERD!
Rimani sempre aggiornato
Ricevi email su argomenti tecnologici di tuo interesse
Invalid email address
riceverai 1 mail alla settimana