Samsung

Samsung brevetta un display estraibile e arrotolabile nella scocca

Samsung ha da poco richiesto un nuovo brevetto per un nuovo design che potrebbe essere implementato su smartphone futuri. In una domanda di brevetto pubblicata dal WIPO (World Intellectual Property Office), l’azienda sudcoreana ha illustrato varie applicazioni d’uso del suo nuovo design, rese disponibili grazie alla testata 91Mobiles.

Samsung rende pratico l’utilizzo di un doppio display

Questo utilizza un display flessibile, in grado di estendersi a richiesta dell’utente tramite comando, non è ancora chiaro se quest’ultimo sarebbe presente sotto forma di tasto hardware, software oppure entrambi. La soluzione di Samsung rappresenterebbe tuttavia un’ottima soluzione per i moderni smartphone, i quali per la loro dimensione sempre più alta, tendono ad essere più scomodi da tenere in mano.

Scendendo nei dettagli, le immagini provenienti dal database WIPO, mostrano che l’idea di Samsung avrà un display flessibile che viene ruotato in basso, verso la parte posteriore, quando ritratto. Quando il telefono riceverà l’input necessario, il display flessibile si espanderà per tutta la sua lunghezza, aumentando così le dimensioni dello schermo principale a disposizione dell’utente.

Samsung

In questo caso quindi, il display può per esempio passare da una dimensione di 6 pollici a 6,5 pollici, quando questo è completamente aperto. Il display sporge dal pannello superiore, in maniera del tutto analoga ai moduli pop-up delle fotocamere selfie, visti nel corso dell’anno. Tuttavia, il design include anche nel display il bordo superiore del dispositivo, che comprende la fotocamera ed in sensori, anch’essi spostati verso l’alto nel momento dell’estrazione del display.

Il display flessibile ed estraibile di Samsung, sarà in grado di mostrare i contenuti di un’app in esecuzione sul telefono anche ad estrazione parziale di quest’ultimo. Per esempio, le immagini mostrate nel brevetto, mostrano un’app musicale i cui controlli vengono spostati nel display estraibile, mentre le copertine vengono visualizzate nello schermo principale.

Samsung

Un’altra opzione invece, mostra la possibilità di eseguire due separate app da dividere nei due display, come illustrato dagli esempi. Il display estensibile può anche essere usato per le notifiche, mentre infatti questo rimane ritratto, sarà possibile leggere il messaggio nel display principale, mentre lo schermo secondario si estrarrà continuando a visualizzare l’app in esecuzione. Le immagini mostrano anche la possibilità di spostare app fra i due display attraverso le gestures.

Ovviamente non è ancora chiaro come e quando questo interessante design proposto da Samsung, che praticizza molto l’utilizzo di un doppio schermo, verrà implementato. Non resta che aspettare e vedere!