Huawei

Harmony OS di Huawei arriverà in Europa con le smart TV Honor Vision

Il sistema operativo Harmony OS di Huawei, assieme a tutte le sue funzionalità multi piattaforma, sbarcheranno presto in Europa ma non attraverso uno smartphone. Vincent Pang, vicepresidente senior della casa cinese ha già chiarito che il sistema non verrà utilizzato in nessuno smartphone per quest’anno.

Harmony OS arriverà nel mercato europeo con le smart TV Honor Vision di Huawei: ecco le caratteristiche

Coloro interessati a provare il nuovo Harmony OS infatti, dovranno farlo attraverso dispositivi indossabili e Smart TV. In particolare queste ultime, rappresenteranno il modo con cui i clienti europei avranno la possibilità di saggiare le funzionalità della nuova piattaforma, dal momento che la linea di smart TV Honor Vision si fa sempre più strada nel vecchio continente.

Per adesso, le smart TV Honor Vision sono disponibili in due varianti, nello specifico la versione Vanilla e Pro. La principale differenza fra le due sta nella fotocamera intelligente e retrattile della versione Pro, assieme a 6 altoparlanti da 10W, anzichè 4. Le differenze sono presenti anche nelle capacità di archiviazione interna, rispettivamente da 16 e 32GB. Entrambe le versioni dispongono di pannelli 4K Quantum Dot (VA, con tempo di risposta rapido) di Samsung.

Huawei

In europa, sarà possibile scegliere fra 65 e 75 pollici, mentre verranno commercializzate in seguito versioni da 55 e 85 pollici. La smart TV Honor Vision di Huawei, è dotata nelle sue caratteristiche hardware di un processore octa-core Honghu 818, in grado di offrire tecnologie avanzate per l’elaborazione di immagini. Ciò include la tecnologia Motion Estimate Motion Compensation.

Offre inoltre HDR e tecnologie come Super-Resolution, riduzione del rumore d’immagine, miglioramento del contrasto dinamico, gestione automatica del colore e Local Dimming. Sotto al cofano, è anche presente un chipset HiSilicon Hi1103, che offre frequenze di connessione wireless da 2,4GHz e 5GHz in dual band. Supporta inoltre la larghezza di banda da 160MHz, che permette di raggiungere un picco di velocità di download di 1,7Gbps.

Sfortunatamente, non sono ancora disponibili informazioni riguardo ai prezzi e la disponibilità dei prodotti. L’azienda deve infatti ancora chiarire quale modello sarà destinato al nostro mercato. Non resta quindi che attendere, per venire a conoscenza che Huawei intende riservarci.