Registrare l’audio interno su qualsiasi smartphone

Come registrare l’audio interno su qualsiasi smartphone con Android 10 | Guida

Negli ultimi tempi, sempre più persone vogliono registrare l’audio interno del proprio telefono Android. Questo fenomeno è dovuto in particolar modo al fatto che molti ad un certo punto decidono di voler registrare sessioni di gameplay sul proprio telefono. Diverse persone si disperano perché non sanno come fare. Ma niente paura: andiamo insieme a scoprire come registrare l’audio interno su qualsiasi smartphone con Android Q!

Come registrare l’audio interno su qualsiasi smartphone con Android Q

Solitamente, gli smartphone hanno pre-installata sul proprio sistema un’applicazione che permette di registrare il contenuto su schermo. In tal caso, la registrazione dell’audio interno del dispositivo risulta essere realmente molto facile. Ma cosa fare se quest’app non risulta essere già sul dispositivo? In questa situazione, a meno che non si sceglie di effettuare il “root” del telefono, occorre scaricare un’applicazione di terze parti. Nel dettaglio, una buona soluzione può essere l’app chiamata Screen Recorder – No Ads.

Screen Recorder
Screen Recorder è una delle app più intuitive e funzionali adatte a tale scopo.

Come fare per utilizzare quest’applicazione? In primo luogo occorre naturalmente scaricarla sul proprio dispositivo.

  • A quel punto, dopo averla scaricata, l’app chiederà dove poter salvare i file registrati. In tal caso, si aprirà di default una cartella intitolata “Movies” che potrà essere scelta per ospitare le registrazioni dello schermo Android;
  • Dopodiché, verrà chiesto se si desidera concedere l’accesso alla cartella selezionata in precedenza e se si è totalmente convinti di farlo bisognerà confermare tale scelta;
  • Dopo aver fatto ciò, occorre andare nella sezione “Impostazioni” dell’app e verificare che sia attiva la funzione di registrazione audio e che la fonte primaria da registrare sia l’audio interno del telefono;
  • In seguito bisognerà chiudere le impostazioni e cliccare sul simbolo con la telecamera in basso a destra del proprio schermo. Verrà chiesto anche in questo caso di concedere a Screen Recorder – No Ads il permesso di spostarsi su altre applicazioni;
  • Concesso questo permesso e cliccando di nuovo sul simbolo con la videocamera la registrazione avrà inizio.

Come è possibile accorgersi se la registrazione è in corso? Ebbene, in alto nella barra delle notifiche verrà mostrato il simbolo di una videocamera nel momento in cui parte la registrazione ed è attiva.

Perché a volte può capitare che la registrazione non funzioni?

A volte comunque, può capitare che la registrazione dell’audio interno Android non vada a buon fine. Anzi, alcune volte l’app potrebbe addirittura non funzionare correttamente. Perché? Ebbene, in questo caso vuol dire che ci sono alcune cose da controllare. In primo luogo, bisogna vedere se tutti i permessi necessari sono stati concessi all’applicazione. In ogni caso, è sempre bene controllare andando nelle impostazioni della specifica applicazione e cliccando alla voce “Permessi“. Inoltre, potrebbe essere anche che il gioco che si vuole registrare abbia qualche funzione interna che impedisca la registrazione. Ciò è molto raro, ma potrebbe capitare, specialmente con giochi in Beta, non ancora lanciati sul mercato.