inviare video da Android ad iPhone

Come inviare video da Android ad iPhone senza perdere qualità | Guida

I telefoni Android di ultima generazione riescono a registrare video di alta qualità. Ogni qualvolta si vede un video registrato con un telefono Android lanciato sul mercato negli ultimi anni si può rimanere a bocca aperta a causa della nitidezza delle immagini. Tuttavia, se si sceglie di inviare un file video da telefono Android ad un telefono iPhone, sembra che la qualità si perda completamente. Come inviare video da Android ad iPhone senza perdere qualità? Ecco quelli che sono i trucchi e le operazioni da compiere per riuscire a fare ciò.

Inviare video da Android ad iPhone: come fare?

Inviare video da Android ad iPhone in alta risoluzione utilizzando Google Foto

Il primo metodo attraverso il quale si può comprendere come inviare video da Android ad iPhone senza perdere qualità è quello di utilizzare Google Foto. Quest’ultimo è un software pre-installato sui diversi device Android, un cloud collegato al proprio account Google che raccoglie e salva online in uno spazio personale foto o video presenti sulla memoria del proprio telefono. Prima di poter trasferire i video in alta qualità comunque, è necessario effettuare il settaggio delle impostazioni di Google Foto.

Google Foto
Price: Free
  • Nel dettaglio, come primo passo occorre scaricare l’applicazione ed effettuare il login nel proprio account Google;
  • Poi, prima di effettuare il caricamento dei diversi file multimediali, occorre recarsi nella sezione impostazioni. Nello specifico, bisognerà esplorare la sezione denominata “Impostazioni Backup“;
  • A quel punto, occorrerà cambiare la modalità di caricamento da “standard” ad “Alta Qualità“. In questo modo i video importati su Google Foto saranno in alta risoluzione. Inoltre, bisognerà sempre avere attiva l’opzione “Backup e sincronizzazione” in modo che ogni nuovo file sarà caricato automaticamente.

A quel punto, bisognerà aspettare che il servizio carichi online i diversi file presenti nella galleria del dispositivo mobile. Dopo aver aspettato, si potrà scegliere se condividere con l’utente iPhone un video caricato in precedenza oppure registrare un nuovo filmato, aspettare che venga caricato su Google Foto e condividerlo una volta terminata tale operazione. Per condividere il video non basta far altro che inserire il nome dell’account dell’altra persona. D’altro canto, l’utente iPhone per poter ricevere il video in alta qualità, dovrebbe a sua volta scaricare Google Foto ed entrare con il proprio account Google. Solo in questo modo potrà visualizzare il file condiviso.

E se l’utente iPhone non utilizza Google Foto e non ha un account Google?

Nel caso in cui qualcuno non utilizzi Google Foto e non abbia un account Google, potrebbe sembrare complicato comprendere come inviare video da Android ad iPhone senza perdere qualità. Ebbene, anche in questo caso gli utenti Android possono contare sul servizio cloud di Google. Difatti, una volta selezionato il video da inviare, apparirà in basso a sinistra il bottone della Condivisione.

  • Dopo aver premuto questo bottone, Google Foto renderà disponibile un’opzione denominata “Condividi il Link“;
  • Cliccando su quest’opzione, si otterrà un link da copiare ed incollare ovunque si voglia, che rimanderà al video in alta risoluzione. Il link può essere inviato tramite Whatsapp o qualsiasi altro sistema di messaggistica ed il video con questo metodo di condivisione non perderà la risoluzione ottenuta.