Come fare foto belle con lo smartphone

Come fare foto belle con lo smartphone: 16 trucchi ed errori da evitare

Le fotocamere presenti all’interno degli smartphone di ultima generazione sono davvero stupefacenti. Chiunque grazie a questi fantastici strumenti può riuscire a scattare foto eccezionalmente belle da vedere. Ma come fare foto belle con lo smartphone? Ecco alcuni trucchi da seguire se si vogliono ottenere scatti perfetti con il proprio telefono smartphone.

Fare foto belle con lo smartphone: 16 semplici regole

  1. Scattare molteplici foto: aiuta davvero?
  2. Utilizzare la Burst Mode
  3. Imparare tutte le funzioni della telecamera dello smartphone: come fare per riuscirci?
  4. Scaricare un’applicazione esterna per la fotocamera: quando è necessario?
  5. Un errore da non fare: attivare sempre il flash
  6. Un trucco fondamentale: sfruttare la luce del sole
  7. Imparare a sfruttare la regola dei terzi
  8. Imparare ad utilizzare l’HDR
  9. Fare pratica con la modalità manuale
  10. Acquistare un treppiede per le panoramiche
  11. Utilizzare la modalità ritratto: quando è necessario?
  12. Pulire le lenti della fotocamera
  13. Utilizzare la funzione Fix it di Google Foto
  14. Sfruttare al meglio l’AI
  15. Utilizzare un editor foto professionale
  16. Ritagliare gli scatti

1. Scattare molteplici foto: aiuta davvero?

Scattare foto con lo smartphone

Il primo trucco per fare foto belle con lo smartphone è quello di scattare molteplici foto, magari aspettando un’intervallo di pochi secondi tra i vari scatti. A volte, anche cambiare di un minimo l’angolazione o la messa a fuoco della fotocamera può fare la differenza. Inoltre, solo dopo aver visto le diverse fotografie scattate sarà possibile riuscire a scegliere quella migliore.

2. Utilizzare la Burst Mode

Burst mode smartphone

Un secondo trucco può essere quello di utilizzare la burst mode. Ciò significa scattare diverse foto in modo consecutivo. Alcuni dispositivi permettono addirittura di scattare 14 foto di seguito. Tale metodo può essere utile anche per ottenere ottime foto di gruppo o per fotografare animali ed oggetti in movimento.

3. Imparare tutte le funzioni della telecamera dello smartphone: come fare per riuscirci?

Il proprio telefono potrebbe nascondere delle vere e proprie perle nel campo della fotografia digitale. Per riuscire ad utilizzare al momento giusto tali funzioni, potrebbe essere estremamente utile spendere del tempo provando e riprovando a fare foto con il telefono. Potrebbe essere utile anche leggere le spiegazioni delle funzioni del telefono. Certo, ciò non è proprio entusiasmante, ma ne vale la pena se si vogliono ottenere scatti indimenticabili.

4. Scaricare un’applicazione esterna per la fotocamera: quando è necessario?

A volte, la fotocamera del proprio smartphone potrebbe deludere le aspettative. In tal caso, tutto ciò che occorre fare è scaricare un’app specifica per riuscire ad utilizzare determinate funzioni. Quindi, è necessario solo cercare sul proprio app store il software che si adatta alle proprie esigenze e sperimentarlo in pratica.

5. Un errore da non fare: attivare sempre il flash

Smartphone flashIl flash è uno strumento utile, ma non sempre può migliorare la qualità delle foto. Se è presente anche una minima fonte di luce, perché non provare a disattivare la luce artificiale dello smartphone? Magari ciò potrà donare un tocco unico alle fotografie scattate.

6. Un trucco fondamentale: sfruttare la luce del sole

Smartphone luce del sole

Chi impara a sfruttare la luce del sole nelle proprie foto nella maggior parte dei casi proverà soddisfazione per gli scatti effettuati. Difatti, la luce solare può regalare foto emozionanti ed uniche, che mettono in risalto i protagonisti all’interno delle istantanee rubate al tempo.

7. Imparare a sfruttare la regola dei terzi

Smartphone foto regola dei terzi

La cosiddetta regola dei terzi (Rule of Third in inglese) si applica quando viene utilizzata la funzione dividi schermo con la fotocamera dello smartphone. Con questa funzione lo schermo si divide in nove parti. Il trucco sta nel posizionare all’interno dell’inquadratura gli oggetti o i soggetti che si vogliono mettere in risalto, nel modo più naturale possibile. Ci si può esercitare facendo ciò, utilizzando le linee d’intersezioni che si creano sullo schermo e che concatenano le varie 9 sezioni dello schermo.

8. Imparare ad utilizzare l’HDR

Smartphone foto HDR

Ormai qualsiasi telefono possiede l’HDR. Quest’opzione, molto banalmente, permette di avere una qualità migliore per qualsiasi scatto compiuto con il telefono. Prima di scattare foto importanti quindi, è sempre bene ricordarsi di attivare tale funzione.

9. Fare pratica con la modalità manuale

Fotocamera smartphone manuale

Uno dei trucchi più importanti per riuscire ad ottenere foto mozzafiato sta nel fare pratica con la modalità manuale. Non tutti sanno utilizzare questa modalità, che in alcuni telefoni viene anche definita Pro Mode. In effetti, solo coloro che hanno qualche minima base di fotografia sapranno sentirsi a proprio agio con tale modalità già dal primo utilizzo. Tuttavia, si può sempre imparare e vale la pena tentare.

10. Acquistare un treppiede per le panoramiche

Smartphone tripod

Se si desiderano fare panoramiche o scatti da lontano, la scelta migliore ricade su un treppiede specifico per il modello del proprio telefono. La stabilità in questo modo non verrà compromessa e scattare foto panoramiche o far lunghe esposizioni diventerà molto più semplice.

11. Utilizzare la modalità ritratto: quando è necessario?

Smartphone modalità ritratto

Alcuni abusano della modalità ritratto. Tuttavia, questa modalità non è sempre necessaria per fare foto belle con lo smartphone. Potrebbe valere la pena però, concentrarsi su tale funzione quando occorre scattare una foto in primo piano di una persona o un altro soggetto, come fiori o animali.

12. Pulire le lenti della fotocamera

Pulire lenti smartphone

Come qualsiasi altro oggetto, le lenti della fotocamera possono sporcarsi con il tempo. Pulirle prima di effettuare uno scatto è sempre un’ottima idea!

13. Utilizzare la funzione Fix it di Google Foto

Google Photo Fix-it

Servendosi di Google Foto, è possibile utilizzare la funzione Fix It che permette di aggiustare quelli che possono essere piccoli difetti che si notano in foto, come ad esempio i fastidiosi occhi rossi.

14. Sfruttare al meglio l’AI

Smartphone photo AI

I telefoni di ultima generazione possono contare anche su un’AI che imposta il miglior filtro in ogni momento, regalando sempre il miglior scatto possibile. Non abusare di questa funzione a volte, potrebbe essere la migliore soluzione, utilizzandola solo quando necessario.

15. Utilizzare un editor foto professionale

Smartphone editor foto

Qualcuno potrebbe anche decidere di svolgere un lavoro di modifica con un editor professionale. Sull’app store software del genere sono davvero tanti. Si ricorda comunque, che è giusto correggere difetti o errori, ma è bene non alterare completamente la foto, mantenendola originale.

16. Ritagliare gli scatti

Smartphone photo crop

A volte per aumentare la qualità delle foto scattate occorre soltanto ritagliarle in modo ordinato e simmetrico. Semplice no?