Galaxy Note 10

Samsung Galaxy Note 10 avrà un display con aspect ratio da 19:9

L’atteso Galaxy Note 10 di Samsung sta lentamente guadagnando l’attenzione dei rumor, visto il suo lancio ufficiale previsto verso fine anno. Si sapeva già che il dispositivo sarà disponibile in due varianti, con un’ulteriore versione 5G per ciascuna di esse. I modelli pare differiranno per dimensioni e configurazioni del display, proprio come succede nella principale gamma Galaxy S.

Galaxy Note 10 avrà differenti dimensioni del display nelle sue varianti

La variante di Galaxy Note Verizon 5G, riportante il numero modello SM-N976V, è stata adesso da poco avvistata nella piattaforma di benchmark HTML5test, svelando che il display del dispositivo potrebbe avere un aspect ratio di 19:9 ed un probabile design con foro anteriore per la fotocamera, analogamente a quanto fatto su Galaxy S10. Considerata questa ultima tendenza, per la casa sarà una scelta logica mantenere questo tipo di approccio.

Un recente report inoltre, suggeriva che la versione standard del Galaxy Note 10 sarà dotata di un display da 6,28 pollici con densità pixel di 536ppi, mentre la versione Pro avrebbe uno schermo relativamente più grande da 6,75 pollici, con risoluzione di 1440 x 3040 pixel ed una densità di 448ppi. Il benchmark infine rivela che il top di gamma è dotato Android 9.0 Pie installato, accompagnato dall’interfaccia One UI, anche se molto probabilmente verrà lanciato con Android Q.

Galaxy Note 10

Galaxy Note 10 dovrebbe sfoggiare una configurazione quad-camera, migliorando anche la caratteristica Galaxy Pen che equipaggia la serie. Per quanto riguarda le specifiche, il dispositivo potrebbe essere alimentato da una CPU Qualcomm Snapdragon 855 negli Stati Uniti, e dalla cpu proprietaria Exynos 9 Series 9820 da 8nm nel resto delle regioni mondiali.

Galaxy Note 10 dovrebbe avere una batteria da 4500mAh e supporto alla ricarica veloce. Non resta che attendere per avere conferma di quanto trapelato!