YouTube Vanced

Come installare YouTube Vanced, una super versione di YouTube | Guida

Vanced, conosciuta anche come YouVance, è una versione di YouTube che è stata modificata aggiungendo alla versione originaria molte funzioni. Esistono due distinte versioni dell’app, che hanno però le medesime caratteristiche di base: la Root e la NON Root. La prima è consigliata per tutti coloro che hanno i permessi di root attivati sul proprio dispositivo oppure hanno installato l’applicazione Magisk, mentre per poter utilizzare la seconda è necessario installare un pacchetto MicroG accessorio, in modo da poter accedere e riprodurre tutti i servizi offerti da Google Play.

N.B.: La procedura di installazione di Vance che segue deve essere fatta esclusivamente a scopo di test; non si assumono responsabilità di alcun tipo in caso di erroneo o fraudolento uso della stessa né di qualsiasi danno o tipologia di problematica che la procedura possa o potrà arrecare al vostro dispositivo.

Che cosa è YouTube Vanced

Come già detto, YouTube Vanced può essere considerata come una sorta di super versione di YouTube; le funzionalità che vengono immesse od ampliate rispetto alla versione originale sono quelle di poter:

  • bloccare tutti gli annunci pubblicitari (tale funzionalità ha delle opzioni modificabili);
  • consentire la riproduzione in background;
  • forzare il VP9 (o HDR, “High Dynamic Range”, che migliora la qualità del video) o viceversa;
  • attivare o disattivare specifici Temi (come ad esempio Nero, Scuro, Bianco);
  • sostituire la risoluzione massima;
  • forzare il Casting Togglable (come opzione);
  • pizzicare lo schermo per poter ingrandire l’immagine (questa scelta è valida per tutti i dispositivi Android);
  • funzione di ripetizione automatica;
  • Se si ha installato come versione di sistema operativo Oreo, si ha in aggiunta anche la funzione PiP in modalità Picture in Picture.

Come installare YouTube Vanced sul dispositivo

YouTube Vanced

Fasi della procedura

La procedura di installazione varia leggermente a seconda se il dispositivo abbia o meno i permessi di root o abbia già installato l’applicazione Magisk. Le fasi generali dell’installazione sono le seguenti:

  • Nel caso in cui il dispositivo NON abbia i permessi di root, installare l’app MicroG;
  • Spegnere e riaccendere il dispositivo e procedere con l’installazione dell’app necessaria di YouTube Vance.

Installare MicroG

Per i dispositivi che NON hanno le applicazioni che consentono di poter gestire gli stessi al livello di amministratore di sistema (root) è necessario installare preventivamente l’app MicroG. Questa è una sorta di Framework (ovvero un software che si interpone tra il sistema operativo e le varie applicazioni) che permette alle app che sono preparate per i servizi di Google Play di funzionare anche se questi non sono disponibili o sono assenti.

  • Per prima cosa bisogna fare il download dell’applicazione dal seguente link;
  • Per poter effettuare il download delle singole applicazioni relative al progetto MicroG collegarsi a:

GMS Core è l’applicazione principale che serve per YouTube Vance mentre GSF Proxy serve per poter abilitare il servizio Google Cloud Messaging; l’apk Blank Store consente di accedere al Play Store, mentre se questo non viene ritenuto essenziale è possibile scaricare l’app Fake Store.

  • Una volta finito il singolo o i multipli download, entrare nella cartella di destinazione e fare tap sul/sui file .apk nella seguente sequenza:
    • per primo fare tap su GMS Core (o Gsf Proxy se si vuole il collegamento cloud) e procedere con l’installazione standard;
    • concluso il procedimento decidere se voler accedere (Blank Store) o meno (Fake Store) al Play Store e scegliere la relativa app;
    • Aprire le impostazioni dall’app MicroG attraverso il programma di avvio e selezionare le caselle di controllo dei vari servizi Google (cloud, messaging ed accesso) che si vogliono abilitare in background ed infine spegnere e riavviare il dispositivo.

Installazione Vanced

Smartphone con ROOT

Per coloro che hanno la possibilità di poter gestire da amministratori il proprio dispositivo, fare click sul seguente indirizzo dopo aver effettuato il login al proprio account Google.

  • Controllare quale dei file .apk è maggiormente adatto al dispositivo su cui si vuole procedere con l’installazione e spostarlo all’interno dello stesso sulla SD Card o all’interno della cartella Download;
  • Andare nelle impostazioni del telefono relative alle app e disinstallare tutti gli aggiornamenti di YouTube, disabilitandone l’aggiornamento automatico;
  • Riavviare il dispositivo nella modalità di ripristino del sistema personalizzato come TWRP (Team Win Recovery Project) che consente una rapida installazione del firmware attraverso Flash Player.

Smartphone NON ROOT

Per chi invece non ha la possibilità di gestire in modalità Root il dispositivo, deve fare click sul seguente link. Scegliere quindi la versione maggiormente adatta al dispositivo come da tabella allegata, effettuare il download e fare tap sul file .apk appena scaricato per poter procedere alla normale installazione.

Per i dispositivi con Magisk installato

Per chi possiede già Magisk, è possibile effettuare il download di YouTube Vanced attraverso l’archivio di Magisk, oppure scaricare il modulo dai seguenti collegamenti:

Conclusa questa ultima installazione, riavviare il dispositivo e lanciare YouTube Vance: guardare un filmato su YouTube non sarà più la stessa cosa, come qualità video e come numero di operazioni che è possibile effettuare per un divertimento sempre maggiore.