Android Q

Google svela più dettagli riguardo la modalità desktop di Android Q

L’atteso Android Q, ha di recente annunciato diverse ed esclusive funzionalità, fra le quali è inclusa una modalità desktop. Quest’ultima rende possibile utilizzare il sistema del robottino verde, in schermi molto più grandi, collegando semplicemente il proprio smartphone ad essi.

Android Q: nuove ed utili funzionalità nella modalità desktop del sistema

La nuova modalità desktop su Android Q, offrirà diverse utili funzionalità come la possibilità di utilizzare un’app contemporaneamente sia su smartphone che su un monitor, con il requisito però che questa supporti più istanze. Nel display secondario, in questo caso il monitor, la modalità desktop della nuova versione del sistema, potrà creare una seconda finestra dell’app.

Android Q

Lo schermo secondario supporterà anche la funzionalità di “ripristino multitasking” di Android Q, che permette a due app di funzionare contemporaneamente senza che queste vengano sospese.

Android QLa tastiera su schermo inoltre, potrà essere anch’essa visualizzata nello schermo secondario, così come in un ambiente multischermo, communtandola secondo le proprie esigenze fra la moltitudine di schermate. Anche gli sfondi potranno essere visti nel monitor a cui il dispositivo è collegato.

Android Q

In aggiunta, l’utente potrà impostare un app che supporta schermi grandi, in un desktop dedicato della modalità analoga. Android Q abiliterà automaticamente l’app desktop selezionata dall’utente durante l’uso della modalità su uno schermo grande.

Secondo gli sviluppatori di XDA, considerando le potenzialità della modalità desktop della nuova versione del robottino verde, è possibile che il prossimo top di gamma di Google, vale a dire Pixel 4, possa supportare un’uscita HDMI. Non resta che attendere per ulteriori novità!