OPPO Find X2

OPPO Find X2 potrebbe sfoggiare lo zoom ottico ibrido da 10X

Lo scorso anno, OPPO e Vivo avevano presentato Find X e NEX, due smartphone acclamati per il tentativo, ben riuscito a nostro avviso, di innovare in una situazione attuale per lo più stagnante. Avevamo parlato in precedenza della tecnologia di zoom ottico ibrido, che la casa cinese ha presentato alla stampa, che adesso potremmo in futuro vedere in un nuovo top di gamma dell’azienda, come OPPO Find X2.

OPPO Find X2 potrebbe essere il primo dispositivo con zoom ottico ibrido da 10X

OPPO Find X2, qual’ora dovesse mantenere il nome, anche se con ogni probabilità lo farà, potrebbe essere svelato per la prima volta all’annuale appuntamento di Barcellona, che si terrà fra un mese al Mobile World Congress 2019. Il dispositivo si appresta a presentare una serie di modifiche rispetto al, per adesso, attuale predecessore, che riguarderanno anche il suo meccanismo di scorrimento.

Un video su YouTube, pubblicato da parte di un insider, elenca diversi cambiamenti e novità che con ogni probabilità vedremo su OPPO Find X2. Secondo l’insider, questo non dovrebbe trattarsi di un dispositivo completamente full screen, poiché ci si aspetta l’utilizzo di un foro nello schermo per ospitare la fotocamera anteriore.

Ciò potrebbe sancire la scomparsa del caratteristico meccanismo di scorrimento, che tirava fuori la fotocamera anteriore ed il riconoscimento facciale 3D, che non troverà posto dentro lo schermo. Da OPPO Find X2 ci si aspetta inoltre l’integrazione della capsula auricolare sul bordo superiore e che la sua fotocamera anteriore, possa utilizzare una tecnologia simile al nuovo sensore d’immagine ultra sottile di Samsung, che permetterà di ridurre gli ingombri, sfruttando al meglio lo spazio interno.

OPPO Find X2

Ma come accennato inizialmente, il più grande cambiamento dovrebbe avvenire nella fotocamera posteriore di OPPO Find X2, dove per l’appunto la casa cinese dovrebbe introdurre la sua tecnologia di zoom ottico ibrido da 10X di ingrandimento. Questo inoltre dovrebbe essere dotato di stabilizzatore ottico e apertura variabile, che permetterebbe di garantire un miglior controllo manuale in condizioni di scarsa illuminazione.

L’azienda potrebbe anche integrare un sensore del tipo ToF (Time of Flight), per la realtà aumentata e applicazioni relative.

Il nuovo OPPO Find X2 potrebbe essere lanciato commercialmente nel mese di giugno, nel frattempo non resta che aspettare il Mobile World Congress di quest’anno, per poter apprezzare le novità tecniche della casa.