ZenFone Max Pro M2

ZenFone Max Pro M2 sarà lanciato l’11 dicembre e sarà un gaming phone

Una dichiarazione ufficiale, proveniente direttamente da un Tweet di ASUS Indonesia, svela che l’atteso ZenFone Max Pro M2 sarà lanciato l’11 dicembre, rivelando anche che quest’ultimo si tratta di un gaming phone. Lo smartphone è ovviamente il successore di ZenFone Max M1, che è stato il diretto concorrente di Redmi Note 5 Pro.

ZenFone Max Pro M2 si svela essere un gaming phone che verrà lanciato l’11 dicembre

Al momento non sono disponibili ulteriori info sul lancio di ZenFone Max Pro M2, se non il fatto che l’evento di lancio sarà trasmesso in streaming. L’indonesia sarà il primo mercato dove il dispositivo verrà svelato al livello globale. Il nuovo smartphone è destinato a competere con Redmi Note 6 Pro, su cui però il dispositivo di ASUS potrebbe avere un buon vantaggio in termini di hardware, se le recenti indiscrezioni dovessero avere seguito nei fatti.

Secondo una recente fuga di dettagli infatti, ZenFone Max Pro M2, che riporterà il numero di modello ZB631KL, avrà sotto il cofano un chip octa-core Qualcomm Snapdragon 660, che rappresenta un importante step prestazionale rispetto al 636 di cui l’avversario di Xiaomi è dotato.

ZenFone Max Pro M2

Un altro punto forte del telefono, è la presenza di una tripla configurazione per le fotocamere sul retro, mentre le altre specifiche trapelate svelano la presenza di 4GB di RAM, accompagnati da 64 o 128GB di memoria interna, una fotocamera anteriore da 13mpx e display FullHD da 6 pollici.

Non si è parlato fin’ora di possibili funzionalità prestazionali di ZenFone Max Pro M2, specificatamente pensate per le situazioni di gioco, come GPU Turbo di Huawei o Hyper Boost di OPPO, che tramite driver appositamente ottimizzati, sfruttano appieno l’hardware, garantendo maggiori prestazioni in ambito gaming.

Non resta attendere il lancio, anche nei mercati europei, per avere certezze riguardo le specifiche e le funzionalità.