Google Maps

Google Maps offline Android: come utilizzarlo al meglio sin da ora

L’app di Google Maps permette ormai da diverso tempo, la navigazione offline fra le mappe. In maniera analoga a molte unità di navigazione indipendenti, che hanno avuto la possibilità di usufruire per anni del sistema di posizionamento globale, ovvero il GPS, non richiedendo così la connessione di rete da parte dello smartphone, l’app di Google utilizza delle mappe specifiche scaricate dall’utente, che richiedono soltanto il segnale GPS dei satelliti per poter funzionare.

Qual’ora quindi utilizzate spesso Google Maps e per necessità, sia riguardo al vostro piano dati o alla zona in cui vi trovate, caratterizzata magari da insufficiente copertura di rete, necessitate utilizzare la navigazione offline, ecco come sfruttarla nel migliore dei modi.

Google Maps: come utilizzare la navigazione offline e gestire le mappe scaricate

Utilizzare le mappe su Google Maps in modalità offline è molto semplice, dopo aver aperto l’app ed esservi assicurati di essere connessi con il GPS, quello che dovete fare è cercare la località che al momento vi serve.

Google MapsGoogle Maps

Fatto ciò, toccate l’icona con tre linee orizzontali, posta a sinistra nella barra di ricerca e selezionate la voce Mappe offline. Da qui si aprirà una nuova schermata, toccate quindi il tasto Seleziona la tua mappa e tramite un riquadro, selezionate l’aera d’interesse, regolando a seconda della vostra esigenza la dimensione.

Google Maps Google Maps

Una volta determinata l’area da selezionare su Google Maps, toccate adesso il tasto Scarica, posto in basso a destra, per iniziare il download della porzione di mappa selezionata. Vi consigliamo di utilizzare il Wi-Fi, così da non consumare i dati del proprio piano tariffario.

Google Maps Google Maps

Una volta completata la procedura, potrete utilizzare adesso la mappa in modalità offline, recandovi sempre su Mappe offline e selezionandola dalla lista. Da qui potrete utilizzare normalmente la mappa, utilizzando soltanto l’antenna GPS per la navigazione. Potrete inoltre gestire le mappe scaricate aggiornandole attraverso il Wi-Fi, rinominandole oppure eliminandole.

Google Maps

SOLO PER VERI NERD!
Rimani sempre aggiornato
Ricevi email su argomenti tecnologici di tuo interesse
Invalid email address
riceverai 1 mail alla settimana