CyanogenMod: emerge l’interesse di Google, tentata l’acquisizione

Il settore industriale relativo al mercato smartphone, ed ovviamente lo sviluppo OS attorno questi ultimi, vanta molteplici storie spesso sconosciute che avrebbero potuto mutare gli attuali scenari di potere e dominio, ed una di queste sembrerebbe aver investito nelle ultime ore CyanogenMod e la società Cyanogen Inc. di Steve Kondik e soci.

Stando infatti agli ultimi rumors la nota community di modding recentemente divenuta una start-up dedita alla fornitura delle proprie ROM ad un mercato consumer, con la distribuzione della CM11S su OnePlus One come esempio primario, dopo alcuni colloqui tenutisi nelle scorse settimane con colossi quali Yahoo, Microsoft e persino Samsung probabilmente interessati a rilevarne i prodotti, è finita nel mirino di Google. La notizia è stata diffusa da The Information, da considerare con un certo grado di cautela vista l’assenza di conferme ufficiali, illustrando come il colosso di Mountain View, rappresentato ovviamente da Sundar Pichai, avrebbe recapitato una formale offerta d’acquisto per Cyanogen Inc., la rilevazione del brand CyanogenMod, dei professionisti del team e tutte le esclusive offerte, per motivi ancora poco chiari.

cyanogen-inc

Ad oggi CyanogenMod Inc. vanta una limitato, ma estremamente qualitativo, gruppo di sviluppatori provenienti dai principali progetti del panorama modding in una convergenza che, nei propri prodotti, ha permesso di poter sviluppare custom ROM e funzionalità apprezzate dagli utenti, supportati anche nel termine updates delle aziende rivitalizzando una quantità importante di smartphone. Proprio tali attività avrebbero, vista anche la presa del brand, attratto Google che similmente a quanto accaduto col progetto Android di Andy Rubin, bocciato da Samsung, avrebbe tentato l’acquisizione ricevendo però un rifiuto da parte di Steve Kondik alla ricerca attualmente di fondi per poter proseguire lungo il proprio percorso contraddistinto da svariati traguardi da raggiungere e resi ufficiali solo pochi mesi fa tramite un’intervista.

SOLO PER VERI NERD!
Rimani sempre aggiornato
Ricevi email su argomenti tecnologici di tuo interesse
Invalid email address
riceverai 1 mail alla settimana