“Powered by Android”: Google impone un nuovo brand ai produttori?

Non è ancora chiaro se si tratti di una semplice coincidenza oppure se di un vero e proprio segnale, eppure nelle ultime due presentazioni inerenti il Galaxy S5 e l’HTC One M8, qualcosa di nuovo è stato notato durante l’accensione dei terminali, e non parliamo delle rispettive interfacce, con la comparsa della dicitura “Powered by Android” nell’area inferiore del display.

Se inizialmente, nel caso del Galaxy S5, era parso ai più come un dettaglio introdotto dal colosso coreano per specificare l’OS utilizzato sul device, essendo l’azienda impegnata su più fronti come Android, Tizen e Windows Phone, la comparsa della medesima frase sull’HTC One pare aver lanciato un quesito all’interno del settore:che Google abbia lanciato ed imposto un nuovo brand ai vari produttori con la dicitura “Powered by Android” ?

Non è di certo la prima volta che assistiamo ad un’imposizione da parte del colosso di Mountain View, era già accaduto per porre limiti alla personalizzazione di Android nel caso di Samsung, la scelta però di utilizzare questo nuovo brand non sembra essere, qualora venisse confermata, molto chiara, probabile però possa trattarsi di una risposta alla recente strategia che Microsoft ha attuato con la gamma Nokia X per pubblicizzare Windows Phone. L’utilizzo del brand “Powered by Android” dovrebbe chiarire agli utenti, anche in casi di personalizzazioni estreme tendenti ad altri OS, quale si stia effettivamente utilizzando, imponendo l’utilizzo di questo marchio, nei contratti di licenza, ai vari produttori per il rilascio di Android.

SOLO PER VERI NERD!
Rimani sempre aggiornato
Ricevi email su argomenti tecnologici di tuo interesse
Invalid email address
riceverai 1 mail alla settimana