Google Assistant

Google Assistant: la modalità interprete arriva sul resto dei dispositivi Android

Se viaggiate molto e vi trovate spesso in luoghi di cui non parlate bene la lingua, sarete presto in grado di usufruire di Google Assistant attraverso una nuova funzione in arrivo sui dispositivi Android. La Modalità Interprete aiuterà nella conversazione con la gente locale, superando le barriere linguistiche.

Google Assitant: la modalità interprete in rilascio anche sugli altri dispositivi Android

La funzione di Google Assistant, già disponibile sui Pixel, si appresta adesso ad essere rilasciata al resto dei dispositivi Android. Ciò permetterà usufruire della traduzione in tempo reale di quello che dite, senza l’uso dell’app Traduttore.

Attraverso comandi vocali come “Hey Google, fammi da interprete in inglese”, oppure “Hey Google, aiutami a parlare lo spagnolo”, l’assistente attiverà la modalità interprete con cui tradurrà la vostra conversazione nella relativa lingua. Tutto ciò che vi servirà sarà soltanto il vostro telefono, la vostra voce e l’assistente.

Google Assistant

La modalità sarà anche probabilmente dotata di risposte intelligenti per parole rapide, sarà possibile comunicare digitando attraverso la tastiera e selezionare manualmente la lingua. La traduzione gode della medesima qualità già testata e recensita sui Pixel ed è in grado di funzionare su ben 44 lingue, che Google sta probabilmente pianificando di espandere prossimamente.

La nuova funzione è integrata su Google Assistant, il che, come abbiamo accennato prima, rende superflua l’installazione o l’utilizzo di app terze, come Traduttore o altro. La nuova modalità è in distribuzione graduale, bisognerà quindi aspettare un pò prima di poterla ricevere e vedersela attivata nel proprio account. La nuova modalità è stata lanciata il 12 di dicembre.

SOLO PER VERI NERD!
Rimani sempre aggiornato
Ricevi email su argomenti tecnologici di tuo interesse
Invalid email address
riceverai 1 mail alla settimana