WhatsApp

I messaggi con autodistruzione arrivano su WhatsApp: ecco come funzionano

WhatsApp ha ricevuto diverse e nuove funzionalità nel corso di questo 2019, fra cui un migliore supporto Google Assistant e l’autenticazione con impronte digitali. Il team di proprietà di Facebook tuttavia, non si ferma qui e sembra che una nuova funzione ispirata a Snapchat sia i dirittura d’arrivo.

WhatsApp prepara i messaggi con autodistruzione programmata

Secondo la testata dedicata a WhatsApp, WABetaInfo, la società sta ora lavorando ai messaggi con autodistruzione programmata. Le inedite schermate con tale funzionalità, mostrano che questa nuova funzione è disponibile per le chat di gruppo, probabilmente tuttavia arriverà anche nelle chat private.

Gli screenshot suggeriscono anche che la nuova funzionalità per l’autodistruzione dei messaggi su WhatsApp, addotta un piccolo approccio “tutto o niente”, ovvero tutti i messaggi nella chat scompaiono o nessuno di essi. In poche parole, sembra non sia possibile inviare ad un contatto soltanto un messaggio con autodistruzione programmata.

WhatsApp WhatsApp

Gli utenti potranno impostare il tempo di scadenza per questi messaggi, avendo la possibilità di scegliere fra 5 secondi ed un’ora, sperando tuttavia una maggiore possibilità di scelta in futuro o al rilascio, fra questi due valori di tempo. Come ben sappiamo inoltre, Snapchat avverte l’utente qual’ora l’interlocutore abbia acquisito uno screenshot di uno Snap, non sappiamo tuttavia se il team di sviluppo di WhatsApp abbia intenzione di introdurre una funzionalità simile.

Non è ancora nota la data in cui possiamo aspettarci l’uscita dell’aggiornamento con la nuova funzionalità per i messaggi. La testata di WABetaInfo ha già anticipato ulteriori funzionalità che il team non ha ancora implementato, come i video in loop. Potrebbe quindi ancora volerci un pò di tempo, prima che tutto questo arrivi sulla piattaforma.