Huawei Mate 30

Huawei Mate 30: la scatola conferma la variante da 6GB di RAM

I rumor e i leak riguardo l’atteso Huawei Mate 30, sono cominciati a trapelare abbastanza di frequente in vista del lancio. L’ultima di queste mostra la presunta scatola di vendita del dispositivo, la quale contiene alcune interessanti informazioni.

Huawei Mate 30 svela la variante da 6GB di RAM

Come è possibile vedere dall’immagine trapelata, la confezione di Huawei Mate 30 conferma in sostanza una variante con RAM da 6GB, la quale includerà anche 128GB di spazio per l’archiviazione interna. Ciò rappresenta probabilmente la variante di base del top di gamma della casa cinese.

È improbabile infatti che la casa rilasci una variante con meno quantità di RAM e spazio di archiviazione interno, di quanto specificato sopra. Sarà tuttavia invece possibile vedere un modello da 8GB di RAM, il quale verrà probabilmente accompagnato da 256GB di spazio interno, che rientrerà ovviamente nei modelli regolari.

Huawei Mate 30

Per quanto riguarda la variante Pro, di Huawei Mate 30, questa avrà probabilmente una variante da 12GB di RAM, non è ancora tuttavia noto quanta RAM sarà inclusa nella sua variante base, che potrebbe essere rappresentata proprio dal modello con 8GB.

Oltre a ciò, la confezione del dispositivo, che è in versione destinata al mercato cinese e simile nello stile a quelle che Huawei aveva già usato in passato, con un colore per lo più grigio scuro e lettere e logo color oro sulla parte anteriore, mostra anche il marchio Leica visibile nell’angolo in basso a destra, a confermare la tipologia delle fotocamere.

Huawei Mate 30

Sia Huawei Mate 30 che 30 Pro, saranno ufficiali il 19 settembre, come annunciato recentemente dalla casa. L’evento di lancio europeo, sarà ospitato a Berlino in Germania e in concomitanza di ciò, potrebbero venire annunciati altri prodotti. Lo smartphone inoltre, sarà il primo ad essere venduto con SoC Kirin 990, processore annunciato recentemente all’IFA 2019 di Berlino.

La versione standard di Huawei Mate 30, includerà quasi sicuramente un normale display piatto, mentre la versione Pro verrà venduta con display curvo, il quale sarà anche probabilmente della tipologia “a cascata”. Entrambi saranno schermi di tipo OLED.