Samsung Galaxy Note 10

Samsung Galaxy Note 10: nuovi dettagli sulla fotocamera e tasti fisici

Siamo ancora ad un paio di mesi dal debutto dell’atteso Samsung Galaxy Note 10 e nuovi dettagli trapelati, ci aiutano a conoscere meglio quello che ci aspetta sul nuovo top di gamma. Grazie ad alcune indiscrezioni da poco emerse, sono stati svelati alcuni dettagli relativi al comparto fotografico e alla presenza o meno di tasti fisici sul dispositivo.

Samsung Galaxy Note 10: i tasti fisici potrebbero rimanere

Proprio l’altro giorno, la testata Android Police ha riferito che l’azienda avrebbe apparentemente abbandonato i tasti fisici sul suo Samsung Galaxy Note 10, da rimpiazzare con tasti capacitivi sensibili al tocco, sia per il tasto di alimentazione, che per il bilanciare del volume e Bixby. Questa notizia ha logicamente catalizzato tutte le attenzioni del caso, tuttavia non potrebbe avere seguito nei fatti.

Il conosciuto ed affermato insider IceUniverse, ha poche ore dopo riportato su Twitter che l’intenzione di Samsung si è solo tramutata nel primo prototipo del dispositivo, che è stato effettivamente testato. Tuttavia questo non avrebbe superato i test rigorosi dell’azienda, il che significa che il dispositivo farà uso dei buoni, cari e vecchi tasti fisici. L’insider ha inoltre proseguito, rivelando la possibile rimozione del jack audio da 3,5mm.

Possibile design controverso per la fotocamera di Samsung Galaxy Note 10

Il layout delle fotocamere, sembra essere una caratteristiche che all’azienda coreana piace cambiare fra le varie generazioni dei suoi smartphone. Alcuni recenti report, hanno riferito la possibile presenza di una configurazione a tre fotocamera sullo smartphone. Anche l’insider IceUniverse sembra sostenere ciò, allineandosi con quanto si dice.

Samsung Galaxy Note 10

In un rendering mostrato da quest’ultimo, viene anche svelato il possibile aspetto delle fotocamere posteriori e la presenza di una sola fotocamera frontale sul dispositivo. Il telefono starebbe apparentemente utilizzando il medesimo hardware dei recenti modelli, mentre per un sensore di risoluzione più alta, dovremo aspettare il Galaxy S11.

Samsung Galaxy Note 10

Non resta che aspettare, per avere piena certezza di quanto trapelato!