Android Auto

Come vedere YouTube su Android Auto tramite AA Mirror | Guida

Nell’ambito dello sviluppo e della diffusione di vetture dotate di sistema operativo, Android Auto dal 2014, anno del suo lancio, ha finalmente una diffusione molto ampia su varie tipologie di veicoli, sia di marche che di fasce di modelli. Android Auto è un accessorio molto utile che però opera in un ambito particolare come quello di un veicolo in movimento, per cui ha delle limitazioni relative all’utilizzo di particolari applicazioni che possono distrarre il guidatore come ad esempio i filmati da YouTube. Se però si vuole bypassare questo limite, esistono delle app che consentono l’utilizzo completo del proprio smartphone su Android Auto come ad esempio AA Mirror.

ATTENZIONE: La procedura che segue deve essere fatta solo a veicolo fermo ed esclusivamente a scopo di test, in quanto pericolosa; non si assumono responsabilità di alcun tipo in caso di erroneo o fraudolento uso della stessa nè di qualsivoglia problematica che l’applicazione della stessa possa/potrà arrecare al vostro dispositivo, al sistema presente sulla vettura o derivante dall’uso incauto in auto.

Come vedere YouTube su Android Auto con AAMirror

AA Mirror: che cosa è e che cosa fa

Principalmente l’applicazione AA Mirror permette di poter utilizzare il sistema Android Auto come dispositivo di condivisione di ogni tipo di video, sia esso in streaming come quello erogato dai siti Rai e Mediaset (RaiPlay, Mediaset OnDemand), trasmesso tramite i canali YouTube o salvato direttamente sullo smartphone.

Proprio per una misura ritenuta indispensabile di sicurezza relativa al divieto di trasformare lo schermo della vettura in un player video, l’app AAMirror non può essere scaricata dal sito ufficiale di Google Play e quindi non sarebbe autorizzata ad essere installata. Insieme a AA Mirror viene utilizzata l’app AA-Phenotype-Patcher che consente di effettuare l’installazione delle app di terze parti (non ufficiali) sul dispositivo di Android Auto presente sul veicolo.

Procedure generali di installazione

Per poter procedere all’installazione dell’app bisogna seguire i seguenti passi:

  1. Controllare che il dispositivo abbia le impostazioni di root attive;
  2. All’interno delle impostazioni del dispositivo che sia possibile installare applicazioni da sorgenti sconosciute;
  3. Scaricare il file .apk di AA Mirror dal sito web facendo click qui;
  4. Scaricare quindi il file .apk di Phenotype Pacher dal seguente link;
  5. Installare (se non già presente) Android Auto sul dispositivo;
  6. Installare Phenotype Pacher ed AA Mirror sullo smartphone o sul tablet Android;
  7. Collegare il dispositivo ad Android Auto.

Impostazioni del dispositivo

Per prima cosa bisogna accertarsi che il dispositivo abbia le impostazioni di root ed i relativi permessi attive; questo significa che è possibile avere il controllo dello stesso come amministratore di sistema, in modo da poter svolgere tutte quelle operazioni che normalmente sono precluse agli utenti standard. In considerazione del fatto che il file .apk è situato nella cartella di download, aprire questa cartella e fare tap sul file di AA Mirror; per procedere all’installazione è assolutamente necessario che lo smartphone abbia l’autorizzazione di installare applicazioni da terze parti o da sorgenti sconosciute.

È possibile effettuare la modifica di tali impostazioni andando nel menu di sicurezza presente all’interno delle impostazioni del dispositivo, fare tap su Origini Sconosciute e consentire la continuazione del procedimento di installazione dell’applicazione; in considerazione del fatto che si sta agendo direttamente da smartphone e non da Google Play, è possibile scegliere di dare queste autorizzazioni esclusivamente per la procedura in corso

Installazione delle applicazioni

Tutta la seguente procedura deve essere fatta sul dispositivo.

  • Per prima cosa, se non è già presente, è obbligatorio installare Android Auto direttamente da Google Play.
  • Avviare quindi Android Auto stando bene attenti che lo smartphone o il tablet non sia in alcun modo collegato al sistema dell’auto.
  • Una volta avviata l’applicazione, fare tap sull’icona delle informazioni e sulla relativa schermata fare tap velocemente per 10 volte sulla voce Informazioni su Android Auto in modo da poter abilitare le opzioni di programmazione e sviluppo.
  • Scegliere quindi la voce Sviluppatore e fare tap su Modalità Applicazione;
  • Fare nuovamente tap sull’opzione Sviluppatore;
    Android Auto
  • Scorrere verso il basso la schermata e scegliere la voce Origini Sconosciute in modo da poter abilitare il collegamento con le altre applicazioni.
  • Una volta effettuato il download di entrambe le applicazioni, aprire la cartella di destinazione, fare tap sui file .apk di AA Mirror e procedere con l’installazione;AA Mirror
  • Quando questa è conclusa, aprire AA Mirror, fare tap su Screen Settings e configurare le seguenti voci con i seguenti valori:
    • ON per Overwrite screen brightness;
    • 255 per Screen brightness value;
    • Force per Screen rotation;
    • 90 degree per Rotation degree;
    • Full immersive per Immersive mode.

Impostare Android Auto

Finite tutte le operazioni sopra descritte avviare l’app Android Auto (sempre sul dispositivo e rimanendo scollegato dall’auto), fare tap sul menu e selezionare la voce Informazioni

Android Auto

  • Per poter completare le impostazioni che consentono la visione di filmati in streaming, è necessario abilitare le impostazioni di sviluppatore anche per Android Auto facendo tap per 10 volte sulla scritta Informazioni per Android Auto

Android Auto

  • In alto a sinistra compaiono 3 puntini in verticale su cui bisogna fare tap;
    Android Auto
  • A questo punto è necessario abilitare le seguenti voci, inserendo un segno di spunta accanto ad esse:
    • Disattiva Monitoraggio ANR (o Forza Registrazione);
    • Consenti Uscita Video a 1080p;
    • Origini Sconosciute;
    • Consenti Uscita Video a 720p.

Collegare lo smartphone all’impianto della macchina

Con il salvataggio delle opzioni di Android Auto sul telefono vengono terminate tutte le operazioni necessarie per il corretto funzionamento delle applicazioni.

  • Il passo seguente è quindi quello di collegare il dispositivo mediante il cavo USB al sistema presente sull’auto.
  • Fatto questo fare tap sull’icona presente nella schermata inziale del monitor dell’auto e posizionata in basso a destra.

Android Auto

  • Viene mostrata una schermata con l’elenco delle applicazioni che sono abilitate all’utilizzo in auto tra cui AA Mirror Plus e scegliendola si avrà la possibilità di poter sfruttare tutte le applicazioni che sono installate sul dispositivo.

Da questo momento si sarà in grado di visualizzare filmati da Youtube, film da Netflix o Infinity o le trasmissioni in streaming come Rai Play, Mediaset Premium o Sky, tenendo però sempre presente i vari pericoli che che potrebbero presentarsi guardando filmati sul monitor mentre si sta guidando.