Facebook

Facebook potrebbe presto reintegrare Messenger puntando al messaging unificato

Facebook ha intenzione di effettuare un nuovo step nel campo della messaggistica, con l’obiettivo di unificare Messenger, WhatsApp ed Instagram in un unico servizio di messaggistica molto più conveniente e comodo, così da competere con la concorrenza rappresentata da iMessage.

Facebook potrebbe presto unificare tutte le sue app di messaggistica per competere con iMessage

La notizia di ciò, era già arrivata a gennaio, dove appunto è stata riportata la volontà da parte di Facebook di combinare il proprio servizio di messaggistica con quelli delle app che ha acquisito, ovvero WhatsApp ed Instagram. In seguito la società è intervenuta per confermare quanto riportato.

Più tardi nello stesso mese, il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha confermato durante una chiamata, che la società sta considerando questa possibilità, anticipando però che la cosa non accadrà quest’anno. La sviluppatrice Jane Manchun Wong tuttavia, resa famosa per l’aver sempre trovato nuove funzionalità attraverso il codice sorgente delle app, è riuscita a scoprire che la casa sta già preparando le operazioni per l’unificazione.

Facebook

Ciò che la sviluppatrice ha trovato, supporta i precedenti suggerimenti su come questa funzionerebbe. I servizi di messaggistica rimarrebbero comunque indipendenti, collegandosi tutti però al medesimo sistema, con la possibilità di comunicare fra loro. Con ciò, Facebook potrebbe tornare a reintegrare Messenger in una sezione dedicata.

La sviluppatrice ha però precisato che le cose sembrano essere ancora relativamente all’inizio. Per adesso infatti, la nuova sezione “Chat” da lei scoperta, sembra solo contenere funzionalità di base, che rendono necessario aprire Messenger per effettuare il resto delle azioni, come inviare foto, chiamare, mettere una reazione ad un messaggio ecc..

Gli screenshot pubblicati attraverso l’account della sviluppatrice, indicano che Facebook ha intenzione di cambiare l’interfaccia della sua app principale, per fargli assumere un aspetto più bianco e simile a Messenger, perdendo così il caratteristico tema blu, simbolo della società.

Non resta che aspettare ulteriori affermazioni ufficiali, riguardo ai successivi sviluppi di questa nuova direzione che la società ha deciso di intraprendere.

SOLO PER VERI NERD!
Rimani sempre aggiornato
Ricevi email su argomenti tecnologici di tuo interesse
Invalid email address
riceverai 1 mail alla settimana