Android Q supporterà il tema scuro anche per le app

Ormai che Android Pie è da mesi diventato ufficiale, venendo rilasciato tutt’ora in numerosi  smartphone Android, molte persone hanno spostato l’attenzione alle future caratteristiche del successore, vale a dire Android Q. Fra queste, è stata da poco scoperta una modalità a tema scuro che si estende a tutta l’interfaccia, compresa quella delle app.

Android Q: scovata una modalità a tema scuro di sistema, estesa anche alle app

Secondo le voci, la presenza della modalità a tema scuro su Android Q al livello di sistema, è stata anche confermata da un dipendente di Google.

In un post sul bug tracker di Chromium, scoperto dalla testata Android Police. L’impiegato ha dichiarato che la nuova modalità a tema scuro è una caratteristica confermata nella futura versione del robottino verde. Il team di sviluppo vuole assicurarsi che tutte le app precaricate, possano supportare in modo nativo la modalità a tema scuro, e a tal scopo, è necessario che tutti gli elementi dell’interfaccia utente abbiano il tema scuro entro maggio del 2019.

Il dipendente ha proseguito affermando che il team che lavora sull’app di Chrome, dovrebbe assicurarsi che il browser sia dotato di un’impostazione per l’abilitazione del tema scuro, modificando anche gli elementi dell’interfaccia utente in modo che si adattino al tema. Il dipendente ha anche svelato la presenza di un’impostazione principale per la modalità scura.

Android Q

Poco dopo la scoperta del thread, le autorizzazioni di visualizzazione di quest’ultimo sono state subito cambiate, in modo che solo i dipendenti Google possano visionarlo, il che contribuisce a rafforzare la conferma della presenza di tale modalità, estesa anche alle app, su Android Q. Fortunatamente, la testata è riuscita a catturare uno screenshot, prima che il thread fosse stato nascosto al pubblico.

Una modalità scura di sistema, estesa alle app, è certamente un’aggiunta che molti utenti aspettano nella nuova versione di Android Q, soprattutto anche perché un numero sempre maggiore di smartphone, equipaggia display del tipo OLED, il cui risparmio energetico ben va a nozze con il tema scuro. Non resta che attendere per venire a conoscenza riguardo ulteriori nuovi dettagli e funzionalità della nuova versione del robottino verde!