Android Q

Android Q permetterà di utilizzare più di due app simultaneamente

Al Samsung Developer Conference tenutosi la scorsa settimana, Google ha ufficialmente annunciato che la futura versione del robottino verde, vale a dire Android Q, supporterà in maniera nativa l’esecuzione simultanea di più applicazioni, che potranno essere utilizzate contemporaneamente.

Android Q: annunciata da Google la possibilità di eseguire attivamente fino a tre app nella stessa schermata

La nuova funzionalità annunciata per Android Q da Google, consentirà ai dispositivi pieghevoli di sfruttare meglio i display più grandi che li caratterizzeranno e sopratutto, permetterà agli utenti di gestire fino a tre app contemporaneamente nella stessa schermata, tramite la nuova funzione multi-resume.

Una nuova evoluzione in tal senso quindi, rispetto a quanto è possibile fare su Android allo stato attuale, dove a partire da Nougat è stata implementata la possibilità di eseguire soltanto due applicazioni contemporaneamente e di utilizzarne attivamente soltanto una, sospendendo l’attività dell’altra.

Android Q

Con il futuro rilascio di Android Q, verrà data la possibilità di utilizzare effettivamente in maniera simultanea più di due app, consentendo di eseguirne attivamente fino a tre nella stessa schermata.

La funzione multi-resume inoltre, potrà anche essere implementata in dispositivi che eseguono l’attuale Android Pie, sia tramite un aggiornamento del sistema da parte dei produttori, sia tramite l’attivazione separata della funzionalità da parte degli sviluppatori nelle loro app. In questo modo, a giovare di questo saranno anche dispositivi non pieghevoli, caratterizzati da grandi display con dimensioni da almeno 6 pollici, che potranno sfruttare al meglio l’ampia dimensione dello schermo.

Android Q grazie a questa nuova implementazione, si prepara ad ottimizzarsi per gli imminenti dispositivi pieghevoli, la cui interfaccia dovrà funzionare nel migliore dei modi per fornire la migliore usabilità possibile e nuove funzionalità, durante la azioni di piegamento.