Android Automotive

Android Automotive sarà integrato su Renault, Nissan e Mitsubishi dal 2021

Riguardo i veicoli, Google utilizza correntemente un approccio a due punte tramite Android Auto ed Android Automotive. Il primo, è un sistema di infotainment che include Assistant e Google Maps, mentre il secondo integra l’OS per vetture direttamente nel sistema del veicolo. Big G sta ora lavorando in partnership con Renault, Nissa e Mitsubishi per integrare Automotive nei veicoli del 2021.

Android Automotive: l’azienda prepara l’espansione del robottino verde sulle auto del prossimo futuro

Android Automotive verrà incorporato nelle automobili delle tre aziende sopra citate, per fornire funzionalità come la navigazione turn-by-turn tramite Google Maps, assieme alla possibilità di rispondere alle chiamate ed ai messaggi. Google Play Store consentirà agli utenti l’installazione di app ottimizzate per l’utilizzo in auto, come quelle destinate alla musica ed altri media.

Android Automotive risparmierà ai produttori la necessità di programmare da zero un proprio ecosistema per l’infotainment, sfruttando la familiarità dell’utenza del robottino verde con servizi come Maps per le indicazioni stradali.

Android Automotive: i comandi vocali rappresenteranno il principale sistema di controllo

Google Assistant inoltre, assieme ai comandi vocali, rappresenterà un metodo chiave per l’interazione sui veicoli del prossimo futuro. Oltre a ricevere informazioni, gli utenti saranno in grado di controllare le varie funzioni del mezzo, in maniera analoga a quanto è possibile fare con Google Home e senza togliere le mani dal volante.

Android Automotive

Guidatori e passeggeri saranno in grado di sfruttare Android Automotive, per accedere ad un ecosistema che include migliaia di applicazioni esistenti ed una gamma in continua espansione di nuove app, scegliendo quella più utile ed adatta in base alla situazione. Il sistema inoltre garantisce la compatibilità con dispositivi che eseguono altri sistemi, come iOS.

Google da la possibilità di personalizzare l’interfaccia anche alle case automobilistiche

Così come già accade nel settore degli smartphone inoltre, ogni casa costruttrice avrà la possibilità di personalizzare l’esperienza d’uso e l’interfaccia utente di Android Automotive, utilizzandone una con cui già gli utenti hanno più familiarità. Ogni casa automobilistica avrà la possibilità di creare un’interfaccia unica con specifiche funzioni in base al modello.

Molti altri modelli e marchi oltre quelli specificati, fra cui Volvo ed altri, saranno equipaggiati con Android Automotive ed annessi servizi Google nel 2021.