Huawei Pay

Huawei Pay potrebbe arrivare in Europa assieme al lancio del P20

La piattaforma proprietaria di pagamento Huawei Pay, per adesso esclusiva nel suo utilizzo soltanto tramite linea di dispositivi della casa cinese, secondo quanto riferito da alcuni rumors, verrà preinstallata nel nuovo P20, nuovo top di gamma ormai prossimo al lancio in Europa.

Huawei Pay: la concorrenza già presente spinge la casa ad espandere la sua piattaforma in Europa

Secondo un nuovo report da parte di XDA-Developers, che è riuscita ad ottenere l’accesso a numerosi firmware del P20 dalla piattaforma FunkyHuawei, è probabile che Huawei Pay debutterà nel mercato europeo assieme al lancio del nuovo top di gamma, anche se tutt’ora nulla ha avuto una conferma ufficiosa da parte della casa cinese.

I file dei firmware trafugati, contengono l’APK dell’app Huawei Pay, installato e provato con successo anche su Huawei Mate 10, dove ha funzionato in maniera corretta in tutti i suoi aspetti, l’app infatti impediva l’acquisizione di screenshot durante la fase di collegamento della carta di credito.

Huawei Pay

Nonostante però non ci sia ancora nessuna conferma ufficiale da parte di Huawei, riguardo il lancio di Huawei Pay in Europa in contemporanea all’uscita dell P20, è difficile escludere altrimenti, poiché il costruttore stesso ne ha presentato il marchio nel continente europeo proprio ad agosto dell’anno scorso. Ciò significa che la casa è prossima ad introdurre in Europa il suo sistema di pagamento.

Va ricordato che solo di recente Huawei, ha firmato un accordo con UnionPay International per la distribuzione della sua piattaforma, già disponibile in Cina, nel mercato mondiale, con la Russia destinata a ricevere la prima versione globale dell’app. È inoltre inteso che l’accordo firmato, mira ad estendere la piattaforma al mercato europeo orientale subito dopo la Russia.

Per il costruttore cinese, l’introdurre il suo sistema di pagamento nel continente europeo, rappresenta una scelta consequenziale alla già presente concorrenza, rappresentata da altri servizi come Android Pay e Samsung Pay, che sta già guadagnando terreno in questa zona del mercato globale. Inoltre la casa, punta a lanciare la maggior parte delle sue offerte dei dispositivi di fascia alta in Europa, regione considerata un grande mercato da parte di Huawei stessa.