DJI Zenmuse XT2

DJI presenta Zenmuse XT2, la prima camera termica per droni

DJI e Flir cambieranno sicuramente il settore dei droni con un prodotto estremamente innovativo. Nelle scorse ore, le due aziende hanno presentato la nuovissima DJI Zenmuse XT2. Si tratta di una particolare telecamera dual vision mai vista fino ad ora su un drone che supporta la termografia.

La Zenmuse XT2 è composta da due sensori: uno classico e uno termico. Il sensore principale è un CMOS da 1/1.7″ con risoluzione di 12 mega-pixel capace di registrare video in risoluzione massima 4K.

DJI Zenmuse XT2DJI Zenmuse XT2: svelata la prima camera termica per droni sviluppata con Flir

Il sensore principale e quello termico della fotocamera sviluppata da DJI e Flir sono in grado di lavorare insieme per mostrare all’utente una visione classica e una termica dell’ambiente circostante in cui sorvola il drone.

Nello specifico, la particolare fotocamera permette di mostrare video termici in tempo reale e migliorati con la definizione dello spettro visibile, garantendo una eccezionale chiarezza termica per consentire all’utente di identificare esattamente il problema. La DJI Zenmuse XT2 è capace, poi, di cercare in maniera molto semplice il bersaglio senza compromettere i dati della temperatura e di catturare delle immagini di alta qualità.

La fotocamera DJI Zenmuse XT2 supporta anche la visualizzazione in tempo reale (FPV) su entrambi i sensori sfruttando l’applicazione DJI Pilot su Android e DJI XT Pro su iOS. Tuttavia, l’azienda ha dichiarato che il software sarà disponibile a partire dal prossimo mese. Infine, la telecamera termica DJI Zenmuse XT2 è compatibile con i droni della serie M200 e con l’M600 Pro.