Chromecast: nuove conferme per lo sbarco ufficiale in Europa

Soltanto qualche giorno fa vi avevamo accennato alla possibilità, non più remota, di uno sbarco ufficiale di Google Chromecast in Europa e, in conseguenza di ciò, anche in Italia tramite i canali commerciali diretti del colosso di Mountain View, ovvero il Google Play Device, e nuove conferme a cementificare tale tesi sono giunte nelle ultime ore anche dall’aggiornamento dell’app ufficiale di Chromecast.

Analizzando le novità introdotte si denota un’interessamento alle lingue, che adesso sono più di 50, oltre al perfezionamento della compatibilità coi dispositivi Samsung che, come emerso dai recenti dati della diffusione di Android in Europa, e non solo, domina il settore come primo distributore nel panorama. Entrambi i dettagli denotano l’interessamento di un’espansione del servizio oltre gli USA, mercato attualmente di confinazione di Google Chromecast, rendendo il dongle HDMI utilizzabile da diverse nazioni e soprattutto usufruibile dagli utenti Android, per la maggiore possessori di un device Samsung.

Oltre ciò, dall’analisi teardown dell’apk effettuata dai colleghi di AndroidPolice, è stata visionata una modifica alle frequenze di funzionamento del supporto WiFi che attualmente esprime la propria funzionalità sui 2,4 GHz ma ben presto sarà compatibile anche sui 5 GHz, altro segnale di come si stia cercando di evitare problematiche di compatibilità in caso di diffusione globale della chiavetta. A questo punto non appare improbabile una disponibilità di Google Chromecast anche nelle prossime settimane, o forse mesi, anticipando di molto i tempi preventivati.

SOLO PER VERI NERD!
Rimani sempre aggiornato
Ricevi email su argomenti tecnologici di tuo interesse
Invalid email address
riceverai 1 mail alla settimana