LG Italia abbatte i confini nazionali accettando anche la garanzia Europa

LG sorprende tutti nel segmento introducendo una novità che potrebbe avere risvolti interessanti ed i cui riflessi potrebbero portare diversi brand a seguire le proprie orme incidendo sul mercato italiano, che attualmente, rispetto agli altri europei, pecca di costi aggiuntivi che spesso portano un medesimo device ad avere un prezzo decisamente maggiore rispetto al dovuto.

In particolare LG Italia avrebbe deciso, a partire da questo 2014, di accettare in assistenza anche devices dotati di garanzia europa, quindi acquistati tramite diversi canali su mercati esteri, segnando una controtendenza rispetto al passato e facendo la gioia di tutti quegli utenti che hanno acquistato, pur consapevoli dei diritti in meno rispetto alla garanzia Italia, un dispositivo a marchio LG. Non è la prima volta che l’azienda coreana interviene in questo settore, un’ambito delicato dopo il caso del Nexus 4 le cui importazioni portarono LG ad annunciare, categoricamente, l’esclusione dall’assistenza di qualsiasi terminale con garanzia Europa.

Con l’avvento del Nexus 5 la situazione è notevolmente mutata, LG ha migliorato il suo impatto sul mercato italiano grazie alla simultanea introduzione del Google Play Device e, forse per migliorare i rendimenti dell’LG G2, ha deciso di annunciare sulla propria pagina Facebook la decisione di abbattere i confini nazionali, eliminando le differenze tra garanzia Europa ed Italia, un vanto che potrebbe spingere anche altri brand a seguire la medesima strada.

SOLO PER VERI NERD!
Rimani sempre aggiornato
Ricevi email su argomenti tecnologici di tuo interesse
Invalid email address
riceverai 1 mail alla settimana