Snapseed si appresta ad approdare su Android molto presto

Google ha acquistato qualche mese fa Snapseed, un software dedicato al foto-editing molto popolare sulla piattaforma iOS ma anche su Mac e Windows. Parte l’attacco ad Instagram e l’arrivo su Android potrebbe essere molto vicino.

L’acquisizione di Google di Snapseed ha ovviamente lo scopo di mettere in difficoltà l’accoppiata Facebook – Instagram proponendo in alternativa l’accoppiata Google + – Snapseed. Vic Gundotra pochi giorni fa aveva pubblicato una foto su Google + proprio via Snapfeed, segno che l’applicazione per Android dovrebbe essere lanciata a breve (si spera) nel Play Store.

Sul sito ufficiale ecco che la versione Android cita coming soon. E sono pubblici anche i requisiti tecnici per poter usufruire di Snapfeed sul proprio dispositivo Android.

  • Android OS 4.0 (Ice Cream Sandwich) o superiore
  • Device Tegra 2 o Tegra 3
  • Display con una risoluzione almeno di 960×720 (Extra Large screen type)

Requisiti che osiamo definire abbastanza esigenti a dire la verità. Non è detto che nelle release successive l’applicazione sia estesa a tutti (magari anche a versioni precedenti di Android) visto che gli attuali requisiti tecnici sono abbastanza stringenti.

Via

SOLO PER VERI NERD!
Rimani sempre aggiornato
Ricevi email su argomenti tecnologici di tuo interesse
Invalid email address
riceverai 1 mail alla settimana