Samsung Galaxy S5 Prime: svelato il vero top di gamma coreano

Nonostante il Galaxy S5 sia oramai una realtà, con ottimi risultati persino confermati dai dati di vendita, in realtà, secondo i piani di Samsung e nonostante l’ottima scheda tecnica, il device potrebbe non essere il reale  top di gamma per il settore smartphone bensì una variante, sicuramente non economica, di quello che dovrebbe essere il dispositivo capace di battere la concorrenza, ovvero il Samsung Galaxy S5 Prime.

Dell’ipotesi della nascita di una serie Premium, destinata al mercato d’élite, se n’era discusso per molto tempo con diversi rumors che avevano persino supposto come la variante eccelsa del Samsung Galaxy S5 sarebbe stata perfino realizzata in totale alluminio, seguendo lo stile dell’HTC One M8 ed assecondando quel cambio di materiali che da tempo gli utenti Samsung richiedono, eppure in pochi, anche per logiche di marketing che apparirebbero poco sensate, hanno pensato sarebbe stato qualcosa di realmente attuato dal colosso coreano ma che invece potrebbe diventare realtà a breve.

Le conferme dell’esistenza del Samsung Galaxy S5 Prime sarebbero giunte dalla scoperta di un terminale, manifestato in due diversi codici identificativi contraddistinti per i mercati di destinazione, ovvero SM-G906S ed SM-G906K con uno dei due sicuramente destinato all’India, paese emergente, con specifiche tecniche molto prossime all’attuale Galaxy S5 ma migliorate in molti aspetti: SoC Qualcomm Snapdragon con CPU quad-core 805 da 2,5 GHz, CPU Adreno 420 corredata da 3 GB di memoria RAM, il tutto in una scocca che ospiterà un display da 5,2 pollici con risoluzione 2K, oltre allo storage da 32 GB ed un comparto fotografico capace di vantare due obiettivi, l’anteriore ed il posteriore, da 2 e 16 megapixel.

Possibile che la versione potenziata dell’attuale Galaxy S5 possa esser immessa sul mercato tra qualche mese, attendendo le commercializzazioni dei nuovi OnePlus One, Oppo Find 7 ed LG G3, tutti modelli con, per l’appunto, specifiche tecniche superiori all’attuale top di gamma coreano che il  Samsung Galaxy S5 Prime non temerebbe.