Se usi Skype, rischi 15 anni di prigione!

Se usi Skype, rischi 15 anni di prigione!

Se usi Skype, rischi 15 anni di prigione: non é uno scherzo, ma é realtà! Non stiamo parlando del nostro paese, ma di uno Stato dell’Africa, l’Etiopia.

Secondo Al Jazeera, una fra le più famose emittenti televisive dei paesi arabi, il governo Etiope ha bandito i servizi di comunicazione voIP, quali Skype, GTalk ed altri, per via della possibilità di comunicazione senza controllo delle autorità.

La nuova legge, che é stata da poco approvata, da’ anche la possibilità al governo di ascoltare le tue chiamate, andando così a infrangere i diritti della privacy. Inoltre, sono vietati lo scambio e la condivisione di materiale audio e/o video di qualsiasi genere, via social.

Fare una qualunque fra le cose sopra elencate, può portare fino a 15 anni di carcere.

Questo comportamento da parte del governo é assolutamente scorretto nei confronti dei cittadini, che hanno dei diritti in quanto esseri umani. Basta pensare che su 84 milioni di cittadini, solo in 700.000 hanno potuto accedere ad internet.

Oltre al punto di vista umanitario, questo genere di proibizioni per quanto riguarda l’accesso alla rete, causa anche la disinformazione del popolo, che di conseguenza porta quest’ultimo ad essere più facilmente governabile da chi ha il potere.

Questa notizia non è direttamente legata al mondo di Android, ma a nostro avviso qualsiasi azione creata da qualsiasi governo del mondo che voglia mettere dei paletti ad internet è da condannare in modo duro e fermo! Noi ci occupiamo principalmente di Android e del mondo legato a Google ma non possiamo rimanere impassibili di fronte a queste ingiustizie!

Vi chiediamo di condividere la notizia anche voi stessi in modo da alimentare una certa polemica a favore della libertà di Internet in Italia e nel mondo!

E voi che cosa ne pensate? Che cosa accadrebbe se succedesse qualcosa del genere anche nel nostro paese? Qual é la vostra opinione?

Via

  • http://www.facebook.com/pages/Net-Gest/355384261183100?ref=tn_tnmn Net Gest

    Terrificante! Quando uno Stato limita a tal punto la libertà individuale, è importante che tali notizie vengano diffuse nel resto del mondo, da tutti noi. 

  • amico dell etiopia

    è vero ho avuto contatti giornalmente con l’Etiopia attraverso skype, da oggi non posso più farlo. Spero che il governo Etiope si ravveda sulle decisioni prese dando al proprio popolo ancora la libertà di comunicazione perchè comunicare è anche crescere.

    • AndreaOdone

      si è qualcosa di totalmente assurdo quello che sta succedendo, non ci sono parole per spiegare la tragedia che esiste dietro a queste scelte. 

      Basta pensare magari a qualche immigrato che magari è dovuto andarsene via da quel paese e che ora per poter “semplicemente” comunicare con il suo paese o con la sua famiglia dovrà trovare altri modi, sgraditi, costosi e sopratutto controllati. (oltre che tristi nel 2012) 

      Veramente uno schifo!!! ed è veramente uno schifo il fatto che nessuno o quasi, ancora ne abbia parlato online in Italia, apparte android.caotic.it (un sito che in realtà dovrebbe trattare di altro)…:|

  • http://www.nebulosaweb.com/ Fabio

    Se accadesse anche qui in Italia non so a quel punto cosa potrebbe fermare gli italiani dalla rivolta armata.

  • Kers

    Interessante, visto che sei cosi informato, ti consiglio vivamente di creare una petizione su http://www.avaaz.org, io la firmerei sicuramente.

  • Kisa

    io scelgo “Etiopia” sulla nazione del mio skype! a tempo indeterminato. finchè mi gira.