Android 4.1 Jelly Bean: tutte le novità e le nuove caratteristiche!

Comincia col botto il Google I/O 2012. Si parte con Android 4.1 Jelly Bean, la nuova release del robottino verde, con una larga presentazione dedicata. Ecco i punti salienti!

Come primo punto analizzato: FLUIDITA’. Jelly Bean è decisamente più reattivo di quanto già era Ice Cream Sandwich grazie all’introduzione di vSync e Triple Buffering. Miglioramenti importanti anche nel touch, che rendono la piattaforma fluida e reattiva come non mai, riuscendo a gestire al meglio gli input dati dall’utente.

Nuove funzionalità in ambito widget. La gestione degli elementi che caratterizzano la nostra home screen è molto più semplice con Jelly Bean e possono essere ridimensionati e posizionati più semplicemente.

Il Voice Typing con Android 4.1 funziona anche offline. Esatto, offline! Comporre messaggi e note è ancora più semplice di quanto già fosse grazie al comando vocale senza rete, davvero utile in assenza di connesisone dati. La reattività con la quale il sistema risponde agli input vocali è magistrale e la precisione non è da meno!

Nuove funzionalità anche per la fotocamera. Lo sharing dei propri scatti è davvero semplice ed intuitivo, oltre ad essere più veloce ed immediato.

Jelly Bean ha introdotto anche il nuovo sistema Android Bean: parliamo di trasferimento dati attraverso wi-fi e bluetooth in modo istantaneo, permettendo un risparmio notevole di tempo.

In ambito notifiche, oltre ad un aumento delle capacità in termini di personalizzazione, esse riusciranno a comunicare più info possibili all’utente, rendendo a volte inutile entrare direttamente in una determinata applicazione per approfondire il contenuto. Nell’esempio mostrato nel keynote, l’utilizzo di Gmail è stato davvero semplicissimo e velocissimo semplicemente usando il widget dedicato.

Presentato anche l’assistente vocale ufficiale di Android. Stiamo parlando di Google Search, il quale riesce a rispondere a qualsiasi richiesta da parte dell’utente. Nel keynote si sono fatte domande di ogni tipo come “Qual è il Primo Ministro giapponese” ed il tutto ha funzionato in maniera assolutamente impeccabile.

Introdotto anche Google Now, un fantastico sistema che permette all’utente di conoscere tutti i propri appuntamenti, le proprie news preferite, informazioni su prossimi viaggi e i piani della propria giornata. In poche parole, un assistente personale sempre a portata di mano!

Per concludere, la release: Android 4.1 Jelly Bean sarà disponibile da metà Luglio!

Non ci resta che aspettare questa fantastica versione del sistema operativo Android, che ormai sembra davvero perfetto e completo, decisamente superiore ad iOS!

  • Maver Ickn Wo

    Qual è si scrive così, senza apostrofo. Certi errori, da un universitario, sono preoccupanti

    • Tabnerds

      Ma ti rendi conto di quanto poco tempo era appena passato dalla fine della presentazione di JellyBean?
      Inoltre non credo che alla facoltà di informatica si studi grammatica Italiana, quindi, nel caso la lacuna fosse davvero esistita, il tuo commento sarebbe comunque inappropriato.

      • Marcello

        Non esageriamo, la lingua è indipendente dalla facoltà. Diciamo che la segnalazione poteva essere più educata 😉 ma non può essere fuori luogo, l’articolo è scritto in italiano.

    • AndreaOdone

      Ti ringrazio per la segnalazione, è stato sicuramente dovuto alla fretta nello scrivere l’articolo… 😉 

  • Ange

    Subito i professori a correggere errori di battitura..ma voi non sbagliate mai?!

    • Maver Ickn Wo

      Sbagliamo per errori di battitura, non di concetto.
      Edicla è un errore di distrazione, polizziotto no, per farti un esempio

      • Ti ho ringraziato della segnalazione e ammesso l’errore…è stato causato dalla fretta nel pubblicare il prima possibile la news. 

  • Mi scuso per l’errore di battitura…ma assistere ad una conferenza in inglese e nel frattempo scrivere l’articolo, con la pressione di far veloce per offrire un servizio celere a voi lettori, a volte fa commettere qualche errorino. 🙂

    • Maver Ickn Wo

      Grazie per il servizio resoci 🙂
      Dubito che il mio S2 verrà aggiornato ufficialmente, attendo news sui modelli coinvolti

      • Per Galaxy S2 la vedo dura. Ma chi lo sa…stiamo parlando di uno degli smartphone migliori della storia… ;D

  • Pingback: Ecco la prima ROM Jelly Bean per Samsung Galaxy Nexus!()