[GUIDA] Risolvere i principali bug di CM7 per Galaxy S.

Chiunque sia un user esperto di Android e possegga un Galaxy S avrà sicuramente flashato almeno un paio di volte una rom AOSP.

Nello specifico, la Cyanogenmod 7 (che presto, si spera, verrà soppiantata dalla Cyanogenmod 9) può dare diversi problemi per il nostro terminale in quanto, nonostante le varie nightlies, è ancora un rom a carattere sperimentale che richiede una buona dose di conoscenza da parte dell’utilizzatore nel fixare velocemente e da solo i vari bug.

Non per altro, la filosofia Cyanogenmod è “If you have to ask, then it’s not for you”

Ovviamente, trattandosi di una rom che viene portata su diversi terminali, le seguenti procedure possono essere usate anche con altri device in quanto non valgono unicamente per Galaxy S, ma è doveroso precisare che per gli altri la rom ha un carattere molto più “stabile” e quindi questi passaggi si riterranno necessari principalmente in pochi casi isolati.

Ma vediamo in breve cosa si può fare al sorgere dei problemi più comuni che tutti i Cyanogenmoddisti hanno avuto almeno una centinaio di volte.

Personalmente, prima vorrei darvi un consiglio:
quando state per flashare, prima di fare qualsiasi altra cosa fate un nandroid backup dell’intera rom/nightly che avevate prima, e che funzionava, e un altro con titanium delle app e dei loro dati. Perché non si sa mai con certezza cosa può e non può accadere durante il flash.

A.“Il telefono non aggancia il segnale, si blocca allo splash del kernel, va in bootloop, tutte le app vanno in FC, non connette il wifi, la batteria dura mezz’ora, lo schermo ha dei bug grafici, non si sente ecc..”

In tal caso, fate le seguenti procedure, nell’ordine in cui sono riportate:
_ wipe cache e wipe dalvik da recovery dovrebbero risolvere subito nella maggior parte dei casi.
_ se non risolvono, e si aveva flashato un kernel prima, meglio rifare i wipe e riflashare il kernel.
_ se persiste, riflashare la nightly (oppure ritornare alla nightly precedente nel caso sia un bug interno alla nightly).
_ se ancora persiste, allora fare un factory reset, mettere una rom stock da Odin e flashare di nuovo la CM7 ripartendo da una situazione completamente pulita.

B. Le app di Google non funzionano o vanno in Force Close al’avvio, il Market crasha, Gmail non va, ecc..

Le soluzioni più immediate e dall’esito quasi assicurato sono:
_ riscaricare le gapps da goo-inside.me e flasharle da recovery
_ se ancora non va, factory reset, mettere una rom stock da Odin e ripetere il flash della CM7 partendo da una situazione pulita.

Se tenete a mente questi passaggi, la vostra convivenza con la Rom sarà sempre delle migliori.