Come disattivare la fotocamera dello smartphone con Cameraless

Come disattivare la fotocamera dello smartphone con Cameraless | Guida

Con l’andare avanti della tecnologia e lo sviluppo sempre più frequente di applicazioni e metodi semplici e veloci per manipolare e gestire gli smartphone propri e anche quelli altrui, la preoccupazione di essere spiati attraverso il proprio dispositivo è sempre più frequente e mai del tutto eccessiva. Ecco quindi una guida per disattivare la fotocamera dello smartphone e gestire al meglio l’utilizzo della fotocamera del proprio dispositivo quando non è nostra necessità usarla.

Come e perché disattivare la fotocamera dello smartphone

Come disattivare la fotocamera dello smartphone con Cameraless

È possibile disattivare la fotocamera del proprio smartphone Android per prevenire eventuali attacchi da parti di hacker o spionaggi vari, semplicemente attraverso l’utilizzo di una comodissima applicazione. Questa è a disposizione di tutti gli utenti Android sullo Store di Google Play e si chiama Cameraless.

  • Una volta installata ed avviata l’applicazione Cameraless, figurerà il menù principale della stessa con l’opzione tra Attiva e Disattiva Camera Manager:
    • occorre selezionare l’opzione positiva, solo però dopo aver abilitato attraverso le impostazioni del dispositivo l’uso della fotocamera nella stessa applicazione Cameraless;
  • Dopo questo semplice passaggio sarà acceso il gestore della fotocamera e sarà possibile selezionare la dicitura “Disabilita fotocamera“: in questo modo avrete disattivato la fotocamera del vostro smartphone;
  • Potete controllare la veridicità di questa funzione andando direttamente ad aprire la fotocamera del dispositivo che mostrerà un avviso di violazione delle norme di sicurezza: questo stesso avviso comparirà con l’utilizzo di un’app di terze parti con supporto per la fotocamera (ad es. Instagram, Pixlr Express, ecc.);
  • L’unico modo per poter riutilizzare la propria fotocamera normalmente è attraverso l’applicazione Cameraless, con la stessa modalità spiegata in precedenza ovviamente in senso inverso:
    • tornare al menu principale dell’app e invece di selezionare l’opzione “Disabilita fotocamera“, toccare l’opzione per “Abilita fotocamera“. Da sottolineare è il fatto che viene disattivata la fotocamera in suo qualsiasi utilizzo (sia posteriore che frontale) e che quindi non sarà possibile nemmeno utilizzare la funzione screenshot del dispositivo fin quando la fotocamera è disabilitata.

Scopriamo di più su Cameraless

L’app Cameraless, come anticipato, è un app utile a bloccare la fotocamera utilizzata per disabilitare tutte le telecamere presenti su uno smartphone, offrendo una protezione completa contro spie, stalker e vari malware. Nello specifico l’applicazione descritta ha diverse funzioni quali: opzione per garantire l’accesso permanente della telecamera a specifiche applicazioni autorizzate, modalità speciale con il massimo livello di sicurezza, blocco videocamera automatico secondo orario / posizione (PRO), widget con un clic per bloccare / sbloccare la fotocamera (PRO).

Sì, avete capito bene, con Cameraless è possibile anche definire il luogo di lavoro e lasciare che Cameraless blocchi automaticamente la videocamera quando si è al lavoro. È presente poi all’interno dell’applicazione la cosiddetta Whitelist, che è un elenco con tutte le app installate sul dispositivo per selezionare l’app che desideri autorizzare a utilizzare la fotocamera anche quando quest’ultima è bloccata.

Conclusioni

Insomma così come è semplice oggigiorno essere attaccati da qualsiasi parte attraverso i propri smartphone, risulta abbastanza semplice anche proteggersi: basta semplicemente un po’ di informazione e si riesce a prevenire qualsivoglia imprevisto e con tutte le agevolazioni che si preferiscono.

SOLO PER VERI NERD!
Rimani sempre aggiornato
Ricevi email su argomenti tecnologici di tuo interesse
Invalid email address
riceverai 1 mail alla settimana