Smartphone Xiaomi contraffatto

Come scoprire se possiedi uno smartphone Xiaomi contraffatto | Guida

Negli ultimi tempi Xiaomi è diventato un marchio sempre più popolare in Italia. Quando però un marchio inizia a diventare popolare in tutto il mondo c’è il rischio che i suoi prodotti vengano contraffatti e spacciati per originali. Sul mercato italiano il rischio di incorrere in uno smartphone Xiaomi contraffatto è davvero molto basso, ma può accadere che alcuni preferiscano acquistare il loro dispositivo online, da Paesi esteri, per i costi più bassi e l’assenza di dazi doganali. In quest’ultimo caso il risparmio sarà solo apparente dato che in moltissimi casi si scoprirà ben presto di aver preso una fregatura. Come capire se si è acquistato uno smartphone originale oppure uno contraffatto? Scopriamolo assieme.

Come scoprire se possiedi uno smartphone Xiaomi contraffatto

 1  Verificare tilizzando il numero di serie o IMEI

Pensare di possedere un modello originale e poi trovarsi tra le mani una semplice imitazione non è di certo una sensazione piacevole. Il fatto è che, non di rado, le imitazioni sono fatte così bene da sembrare originali e da generare dubbi sulla loro effettiva autenticità. Siete tra coloro che possiedono uno smartphone Xiaomi acquistato online da un sito estero e non sapete cosa fare per controllare l’originalità o meno del vostro dispositivo? Bene, c’è un modo semplice e accessibile a tutti per effettuare i dovuti controlli,
basta visitare il sito ufficiale della società.

  • Cliccando sul seguente link https://www.mi.com/global/verify#/en/tab/imei si aprirà una pagina nella quale andrà inserito, nell’apposito spazio, il numero di serie o l’IMEI;
  • Entrambi si trovano sull’adesivo posto sulla parte posteriore dello smartphone o della sua confezione oppure è possibile ricavarlo digitando sulla tastiera *#06#;
  • Bisogna inserire anche il codice di sicurezza e infine cliccare su verifica. Alla fine il resoconto della verifica ci informerà sull’autenticità o meno del dispositivo acquistato.

 2  Verificare utilizzando il codice di sicurezza

Un secondo modo per verificare l’originalità del proprio smartphone Xiaomi è quello di utilizzare il codice di sicurezza.

  • Cliccando sul seguente link https://www.mi.com/global/verify#/en/tab/secur si apre direttamente la pagina appositamente dedicata;
  • A questo punto non rimane che inserire, nell’apposito spazio, il codice di sicurezza di 20 cifre che si trova grattando l’etichetta di autenticità posta sul retro della confezione e controllare la veridicità o meno del proprio dispositivo.

 3  Verificare se il tuo smartphone Xiaomi è originale da app

Esiste un’apposita applicazione sviluppata proprio dal colosso cinese Xiaomi, volta a smascherare le imitazioni. Mi Verification App è stata appositamente studiata per mettere alla prova l’hardware, le performance e la cronologia degli smartphone Xiaomi e un dispositivo falso sicuramente non riuscirà a superare tutti i test. L’applicazione Mi Verification App va scaricata e istallata sul proprio smartphone Xiaomi e un tutorial spiegherà, nei dettagli, come utilizzarla.

Conclusioni

Avete acquistato anche voi uno smartphone Xiaomi da un sito cinese di sospetta affidabilità e adesso vi è sorto il dubbio che non sia originale? Verificarlo, come avete appena letto, è estremamente semplice. Allora, cosa aspettate? Non vi resta che scegliere uno dei tre metodi appena elencati e verificare se il vostro dispositivo mobile è originale oppure una triste imitazione.