Xiaomi lavora ad un Android One da 48mpx: si tratta di Mi A3?

La serie Mi A2 di Xiaomi si è rivelata una buona gamma di telefoni facente parte della famiglia Android One, offrendo un ottimo rapporto qualità prezzo. La società pare intenda proseguire la serie, dopo che è stato individuato un nuovo dispositivo destinato a far parte dell’analoga famiglia.

Xiaomi prepara un possibile Android One da 48mpx

Il nuovo dispositivo di Xiaomi, è stato certificato alla FCC con il numero modello M1906F9SH. L’elenco tuttavia rivela anche il pannello posteriore dello smartphone, completo di un’interessante etichetta la quale riporta la dicitura “fotocamera AI 48MP“, assieme al marchio Android One, come si può notare dall’immagine sotto.

Sembra quasi ovvio che ci troviamo davanti la presenza di un dispositivo Mi A3. Vale la pena notare l’assenza quantomeno fisica di scanner per le impronte digitali, il che ne suggerisce la presenza integrata nel display. XDA-Developers ha riferito all’inizio di quest’anno, che Xiaomi era al lavoro su due dispositivi Android One con lettore d’impronte in-display. Quello in questione quindi, potrebbe benissimo essere uno dei due.

Xiaomi

Anche il numero modello, si allinea con un dispositivo che la casa ha certificato al TENAA il mese scorso, i cui documenti mostravano un dispositivo somigliante a Mi CC 9e nelle specifiche. Questo offre uno Snapdragon 665 come SoC, assieme a 4 o 6GB per la RAM e 128GB di memoria d’archiviazione, una fotocamera anteriore da 32mpx ed una posteriore da 48mpx, accompagnata da altri due sensori da 8 e 2mpx.

Il telefono sfoggia anche un sensore d’impronte in-display ed uno schermo OLED 720p da 6 pollici. È alimentato da una batteria da 4.000mAh.

Il nuovo dispositivo Xiaomi trapelato all’FCC quindi, sembra poter essere uno smartphone basato su Mi CC 9e, promettendo quindi di offrire una ricca esperienza d’uso.