Samsung Galaxy Note 9 case

Samsung Galaxy Note 9: due immagini rivelano la presenza di un tasto misterioso

Entro la fine di quest’estate, Samsung dovrebbe annunciare ufficialmente il suo nuovo smartphone della serie Galaxy Note che dovrebbe chiamarsi Samsung Galaxy Note 9. Il noto leaker Ice Universe ha pubblicato nelle scorse ore due immagini tramite il suo account ufficiale di Twitter le quali ci danno un’idea del design del nuovo phablet con S Pen attraverso una custodia protettiva.

Parliamo di una semplice cover trasparente realizzata in silicone TPU ma che rivela la presenza di una doppia fotocamera posteriore con sensori disposti orizzontalmente e una nuova posizione per il lettore di impronte digitali. A differenza dell’attuale Note 8, infatti, il Samsung Galaxy Note 9 dovrebbe avere un sensore ID disposto sotto la dual camera, proprio come visto sul Galaxy S9+.

Samsung Galaxy Note 9 caseSamsung Galaxy Note 9: l’azienda potrebbe aver deciso di implementare un tasto di scatto sul nuovo phablet

Anche se non sembrerebbe essere la soluzione migliore in termini di estetica, comunque sarà sicuramente più comodo da utilizzare rispetto a quello dell’attuale generazione. Da ciò che si evince dal case in TPU, il nuovo smartphone Android avrà un tasto Bixby posizionato sul perimetro destro mentre il bilanciere del volume e il tasto di accensione/spegnimento saranno posti sul sinistro.

Tuttavia, verso il fondo del lato destro ci sarà un altro pulsante misterioso che dovrebbe essere dedicato alla fotocamera (come quello dei Sony Xperia). A parte questi nuovi dettagli forniti dalle due immagini postate da Ice Universe, dalle ultime indiscrezioni sappiamo che il nuovo Samsung Galaxy Note 9 sarà mosso da un processore Exynos 9810 per la variante internazionale e Snapdragon 845 di Qualcomm per i modelli USA e Cina.

Samsung Galaxy Note 9 caseAl SoC dovrebbero essere abbinati almeno 6 GB di RAM e 64 GB di archiviazione interna, anche se potrebbe essere posto in una versione ancora più potente con 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna. In molti sperano che l’azienda sudcoreana possa implementare una batteria più capiente sulla nuova generazione di phablet con S Pen rispetto a quella del predecessore.

Infatti, l’attuale Note 8 è giunto con un’unità da “soli” 3300 mAh. Sempre secondo gli ultimi rumor, il display dovrebbe essere un’unità da 6.4 pollici di diagonale con risoluzione QHD+ e, ovviamente, tecnologia Super AMOLED.