Xiaomi svela Xiao AI: l’assistante digitale che imita Google Assistant

Nuova entrata all’interno del vasto mondo di Xiaomi che, sulla falsa riga dei principali colossi informatici e tech del settore, non ha perso di vista l’opportunità di programmare un proprio assistente vocale qual’è Xiao AI.

Cos’è Xiaomi Xiao AI? E come funziona?

Se l’utilizzo dei comandi vocali è uno dei trend futuri per il mercato mobile, il possesso di uno strumento capace di trasformare qualsiasi comando in un azione concreta è una sorta di “Must have” che Xiaomi ha recepito al volo.

In occasione della presentazione dei nuovi Mi AI Speaker e Mi AI speaker Mini (la versione asiatica di Google Home), il brand ha reso ufficiale anche l’assistente vocale Xiao AI che nelle ultime ore è stato ulteriormente anticipato da un dettaglio ed esaustivo video.

Come visibile, Xiao AI permette di poter ottenere info sulla viabilità, meteo, giornata ed impegni personali, comandare a distanza i dispositivi della propria Smart Home, acquistare prodotti e/o servizi, tradurre qualsiasi lingua verso il cinese, interagire per calcoli e suggerimenti.

Xiao AI e Google Assistant: la similitudine

Uno dei punti chiave capce di balzare subito all’attenzione è la similitudine con Google Assistant, persino icone, stile grafico e meccanismi di risposta sembrano emulare l’assistante vocale di Mountain View.

Xiaomi Xiao AI vs Assistant
Xiaomi Xiao AI punta su di uno stile simile a Google Assistant.

L’idea di Xiaomi, sebbene vada a sfidare i primari competitors come Bixby di Samsung e Siri di Apple, attinge da Google in particolare per l’interazione con gli automatismi casalinghi per il quale sono diversi i prodotti lanciati nel tempo nel corso dell’ultimo anno.

I numeri, sin dal lancio del Mi Mix 2S, sembrerebbero dare ragione al brand asiatico con 1.1 miliardi d’interazioni conseguite in 8 mesi di lancio esclusivo su di un numero ridotto di dispositivi.

Destinato al mercato Europeo?

E’ chiaro come, con la crescita del brand anche in Europa, ci si aspetti di poter sfruttare il pieno potenziale dei prodotti Xiaomi anche per la Smart Home grazie a Xiao AI.

Purtroppo, ed al momento, il prodotto è funzionale esclusivamente in cinese e non è chiaro (vista la mancanza di dettagli ufficiali) se sarà mai tradotto in inglese e poi nelle varie lingue.

Fonte: Android Community
SOLO PER VERI NERD!
Rimani sempre aggiornato
Ricevi email su argomenti tecnologici di tuo interesse
Invalid email address
riceverai 1 mail alla settimana