Smettere di fumare: le 5 migliori applicazioni smartphone gratuite

Fumo e salute rappresentano due argomenti centrali nel benessere quotidiano sia fisico che economico, ciononostante non è sempre facile iniziare a distaccarsi dalla sigaretta ed in questo la tecnologia può essere un utile alleato sfruttando le migliori applicazioni per smettere di fumare su Android.

Le migliori app per smettere di fumare su Android

Smettere di fumare tramite lo smartphone può essere stimolante ed efficace ricorrendo al giusto mix di servizi, ciascuno dei titoli che vi proponiamo rientra nella scelta delle migliori app Android dedicate a questo compito offrendovi consigli, obiettivi/traguardi e promemoria costanti.

Le migliori app per smettere di fumare su Android consigliate sono:

Quit Now! Smetti di Fumare

Quit Now! Smetti di Fumare è una delle applicazioni più complete fornendo un profilo personalizzato per il monitoraggio dell’astinenza da fumo, i traguardi raggiunti e gli obiettivi prefissati, i soldi risparmiati non acquistando tabacco e persino una community dove poter leggere e condividere esperienze e risultati di altri utenti che hanno il tuo stesso obiettivo.

Offre un’interfaccia solare e moderna, tante funzioni accessibili gratuitamente tra cui widget e persino widget per smartwatch. Di contro i segnaliamo la presenza di Ads (non invasivi) ed una versione Pro per ottenere nuovi obiettivi e temi, rimuovere la pubblicità, al costo di 2,99€.

 Quit Now app smettere di fumare
Smettere di fumare con Quit Now!

Quanto Fumi

Il nome parla per sè, Quanto Fumi è l’app ufficiale Ministero della Salute per invitare a smettere di fumare facendovi capire quanto fumate, il vostro livello di dipendenza e tutti gli effetti negativi fumo sulla vostra salute.

Quanto fumi?
Price: Free

Facilissima da usare, vi permette di testare la dipendenza da fumo col test di Fagerstorm, a scalare la dose progressiva con grafici visivi e, qualora abbiate serie difficoltà a smettere, vi mette in contatto coi centri antifumo presenti sul territorio e vi offre un collegamento diretto col numero verde del centro osservatorio fumo dell’ISS.

Quanto Fumi per smettere di fumare
Smettere di fumare con Quanto Fumi del Ministero della Salute

Smoke Free

Smoke Free si classifica in assoluto come la migliore app per smettere di fumare in assoluto, offrendo un ambiente ricco di strumenti: grafici di andamento, previsione delle ore di vita guadagnate, monitoraggio e previsione dei soldi risparmiati, valutazione nel tempo della frequenza di voglia di fumare percepita nel tempo e molto altro.

L’interfaccia è moderna, ricca di badge per i traguardi ed obiettivi da configurare e raggiungere, con tante funzioni tutte gratuite. L’unico aspetto negativo è rappresentato dalla sola configurazione in lingua inglese (i risparmi sono infatti calcolati in sterline) rendendola non adatta proprio a tutti.

Smoke Free per smettere di fumare
Smettere di fumare con Smoke Free

Tobano

Tobano è una delle app per smettere di fumare più particolari rispetto le altre poichè basata sull’idea della gamification: insieme a statistiche, monitoraggio salute e soldi risparmiati vi vengono proposti traguardi ed obiettivi tramite sfide e mini-giochi sbloccando livelli lungo il vostro percorso contro il fumo.

Tobano per smettere di fumare
Smettere di fumare con i giochi di Tobano

L’interfaccia è molto gradevole, i traguardi vengono sbloccati con frasi d’incoraggiamento su “Cards” riducendo il trauma della dipendenza. Applicazione gratuita, offre alcuni arricchimenti tra obiettivi e frasi nella versione Pro con acquisti in-app.

La mia ultima sigaretta

Ultima in lista, ma non meno utile delle altre, è La mia ultima sigaretta basata su di un’idea più diretta tra immagini e contenuti di lettura crudi e duri per smettere di fumare facendo appello alla vostra sensibilità e coscienza.

L’interfaccia è scarna, i contenuti vanno dritti al punto senza mezzi veli e gli strumenti di monitoraggio si limitano al minimo offrendo una visione su miglioramento salute ed aspettativa di vita.

Smettere di fumare con le immagini crude di La mia ultima sigaretta