Huawei Mate 10 Android-P test

Huawei starebbe testando la prima beta di Android P sui Huawei Mate 10 e Mate 10 Pro

Nello stesso periodo dello scorso anno, Huawei iniziava a testare Android Oreo per il suo Mate 9. Nuove foto leaked emerse online dimostrano i primi test di Android P su un Huawei Mate 10. Secondo quanto rivelato da XDA Developers, il colosso cinese avrebbe iniziato a provare le nuova versione del sistema operativo di Google sulla variante cinese del Mate 10, identificata con il codice di modello ALP-L00.

Servendosi dell’aiuto di FunkyHuawei, un servizio specializzato in update, rebranding e ripristino per gli smartphone del produttore asiatico, gli esperti di XDA Developers sono riusciti a trasformare un Mate 10 Pro in una variante cinese del Mate 10, riuscendo ad installare il firmware beta di Android P.

Huawei Mate 10 Android-P testHuawei Mate 10: Huawei starebbe effettuando in Cina i primi test di Android P

Su Internet sono state condivise 3 foto le quali rivelano la build installata sul Huawei Mate 10 Pro. La prima immagine mostra l’easter egg della nuova major release del robottino verde mentre la seconda la sezione Informazioni dove viene confermata la presenza della EMUI 8.2 basata su Android 9.0.0.

Naturalmente, seguendo un po’ l’attuale denominazione, sicuramente l’ultima versione del sistema operativo di Google verrà affiancata dalla EMUI 9.0. La terza immagine, invece, mostra le opzioni sviluppatore.

La nuova interfaccia utente non contiene le modifiche rivelate dalla prima anteprima di Android P dedicata agli sviluppatori che appartengono al Material Design 2.0 e né la barra di navigazione simile a quella presente su iPhone X. Naturalmente, non si esclude la possibilità che la società stia lavorando su una barra di navigazione simile da includere nella versione finale della ROM.

Altre caratteristiche trapelate riguardano le restrizioni di Android P sulle app che utilizzano delle API Java non SDK, su servizi di Accessibilità e sugli overlay OMS di terze parti e lo zoom per la selezione del testo. In questo momento, la prima anteprima di Android P per gli sviluppatori è disponibile soltanto per gli ultimi smartphone di Google, ossia Pixel, Pixel XL, Pixel 2 e Pixel 2 XL.