Google Assistant tablet e smartphone Lollipop

Google Assistant arriva sui tablet Android e sugli smartphone con Lollipop

Google Assistant è stato concepito nativamente per gli smartphone Pixel del colosso del web. Solo successivamente, l’assistente virtuale personale è stato distribuito su ogni smartphone Android che ha come sistema operativo almeno Android Marshmallow. Nelle ultime ore, Google ha deciso di espandere ulteriormente la presenza di Google Assistant verso altri device.

In primo luogo, l’assistente è pronto a fare il suo debutto ufficiale su dispositivi ancor più vecchi che eseguono Android Lollipop. L’implementazione è attualmente in corso per gli utenti con lingua di sistema impostata su inglese negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in India, in Australia, in Canada e in Singapore e su spagnolo negli Stati Uniti, in Messico e in Spagna.

Google Assistant tablet e smartphone LollipopGoogle Assistant: l’assistente virtuale personale di Big G arriva sui tablet e sugli smartphone con Android Lollipop

Tuttavia, Big G ha precisato che Assistant giungerà anche in Italia, in Giappone, in Germania, in Brasile e in Corea. Una volta ricevuto l’aggiornamento di Google Play Services, verrà mostrata l’icona del servizio nel drawer.

Non è finita qui poiché Google Assistant è stato rilasciato anche sui tablet ed è probabilmente la notizia più importante emersa nelle ultime ore, anche se ormai i tablet Android stanno lentamente scomparendo dal mercato. Attualmente, soltanto gli utenti che hanno la lingua inglese di sistema e che si trovano negli Stati Uniti possono utilizzare l’assistente virtuale del colosso di Mountain View.

Speriamo che il supporto arriverà su più tablet e in più lingue dato che Google non ha ancora annunciato nulla in merito. A differenza degli smartphone, precisiamo che Google Assistant è accessibile solo sui tablet che hanno almeno Android Marshmallow.

Google Assistant tablet e smartphone Lollipop