Nexus Root Toolkit: l’ultima versione porta maggiore stabilità nel modding

Abbiamo già avuto modo di parlare del tool Nexus Root Toolkit che si presenta come uno strumento indispensabile per Windows per eseguire tante operazioni di modding sul proprio Nexus.

L’ultimo aggiornamento ha introdotto il supporto per i Nexus 6P e 5X, oltre al Nexus Player, e ora è arrivata la nuova versione 2.1.0 che non porta grandi novità, ma si concentra principalmente sulla stabilità.

Oltre alle funzioni di flash, root e unlock, Nexus Root Toolkit consente anche di effettuare backup e ripristino dei vari dati, eseguire flash di file zip, modificare i permessi dei vari file, installare app, generale log e molto altro ancora.

La versione 2.1.0 porta con sé bug fix, l’aggiornamento alle ultime masterlist, una revisione dei flashstock e il timeout delle operazioni ADB dinamiche migliorato e rivisto. Nexus Root Toolkit 2.1.0 può essere scaricato gratuitamente dal sito ufficiale al seguente link.

Nexus-Root-Toolkit-l'ultima-versione-porta-maggiore-stabilità-nel-modding-2

Via Wug Fresh (Google+)

SOLO PER VERI NERD!
Rimani sempre aggiornato
Ricevi email su argomenti tecnologici di tuo interesse
Invalid email address
riceverai 1 mail alla settimana