8 cose che avrebbero reso Nexus 5X migliore

Google ha da poco presentato la nuova linea Nexus che quest’anno comprende Nexus 5X prodotto da LG e Nexus 6P prodotto da Huawei. Il fratello maggiore (6P) sembra essere un’ottimizzazione del precedente Motorola Nexus 6 mentre il minore 5X è diretto ad un’altra fascia di mercato.

Sulla carta il 5X è un medio-top di gamma (Snapdragon 808,materiali più economici) che con Android Marshmallow Stock dovrebbe girare molto ma molto bene. Quindi perchè Google ha fatto l’errore di presentare il fratello 5X (con schermo da 5,2 pollici) come un modello economico del Nexus? Poteva fare come fa Apple e semplicemente distinguerli per categorie: smartphone e phablet.

Ecco 8 cose che Google ed LG avrebbero potuto migliorare per rendere Nexus 5X un best seller:

  1. Potevano renderlo più compatto: hanno già Nexus 6P con uno schermo generoso, perchè non fare un 5X da 4,7″ o 5″ pollici al massimo?
  2. Gorilla Glass 3? Hanno montato sul modello 6P un vetro Gorilla Glass 4 di ultima generazione, perchè non farlo anche sul 5X?
  3. 2GB di RAM, potevano aumentare a 3 per renderlo più durevole nel tempo.
  4. Espansione MicroSD: Google non ama particolarmente l’espansione di memoria, perchè non implementarla per lasciar scegliere all’utente finale?
  5. Ricarica Wireless, non c’è !
  6. Stabilizzatore ottico: magari è chiedere troppo, ma avrebbe fatto la differenza rispetto ai suoi diretti concorrenti.
  7. Perchè non renderlo resistente all’acqua?
  8. Un design migliore e materiali nobili: ormai non costa molto produrre telefoni con materiali di qualità, perchè non fare anche il modello 5X in alluminio come il 6P ?

L’impressione è che Google abbia voluto fortemente differenziare il modello 5X da quello 6P, le utenze sono diverse quindi magari avrebbe venduto lo stesso entrambi molto bene se li avesse resi quasi uguali. La differenza principale sarebbe stata nelle dimensioni: phablet o smartphone? Invece ora ci sono tante differenze che magari indurranno chi preferisce un 5″ a scegliere il modello 6P per via di features che il Nexus 5X non ha.

Ad ogni modo ci sembra uno dei migliori cellulari che sta per uscire sul panorama Android, non è assolutamente un medio di gamma, nella realtà dei fatti si comporterà come un top per via dell’esperienza pure Google. Se dovessi scegliere quale prendere tra il 5X e 6P mi fionderei sul modello da 5,2″ per via di un rapporto qualità prezzo davvero buono.

SOLO PER VERI NERD!
Rimani sempre aggiornato
Ricevi email su argomenti tecnologici di tuo interesse
Invalid email address
riceverai 1 mail alla settimana