OnePlus

OnePlus riapre il programma di sviluppo per le custom ROM

Come i diretti interessati ricorderanno, nel novembre del 2018, OnePlus interruppe il programma di seeding per lo sviluppo delle custom ROM e kernel, il che naturalmente non fu accolto affatto bene dalla community di appassionati, vero zoccolo duro della casa. La casa ha sempre avuto un atteggiamento “developer friendly”, che l’ha caratterizzata per tanto tempo. Una recente notizia tuttavia, per la gioia degli appassionati di custom ROM, annuncia una retromarcia dell’azienda in tal senso.

OnePlus fa marcia indietro sul programma di sviluppo per le custom ROM

OnePlus infatti, sembra aver riaperto il programma di seeding per lo sviluppo di custom ROM e custom kernel. La notizia arriva dai ragazzi di XDA Developers, i quali hanno riferito che la casa ha riavviato l’attività di supporto al modding, consegnando adesso agli sviluppatori i suoi più recenti dispositivi, fra cui il 6T.

OnePlus

Il programma di OnePlus, ha visto sviluppatori come Francisco Franco, lavorare allo sviluppo di kernel per dispositivi dell’azienda fra cui OnePlus 2, X, 3, 3T, 5, 5T e 6. Lo sviluppatore in questione, ha anche aiutato nel lavoro di sviluppo di custom ROM come la celeberrima Lineage OS, la conosciuta Carbon ROM ed anche custom recovery come TWRP, facendo in modo di velocizzarne l’uscita sui dispositivi della casa cinese, rispetto agli altri.

OnePlus

Ovviamente OnePlus non ha alcun tipo di obbligo di inviare i dispositivi agli sviluppatori che si dedicano alle custom ROM, ma nonostante ciò la casa ha continuato a farlo per anni, anche senza alcun tipo di coperture. La conferma pubblica riguardo l’invio delle ultime unità agli sviluppatori, è un’ottima notizia per il mondo del modding.

Vale tuttavia la pena notare che non tutti gli sviluppatori sono stati scelti o riselezionati per il programma di OnePlus. Il numero esatto di quelli scelti non è ancora attualmente noto, ma probabilmente includerà delle figure conosciute e molto familiari, su cui la casa ripone piena fiducia.