Spotify

Stanchi di artisti indesiderati su Spotify? Potrete presto bloccarli!

L’ormai diffusa piattaforma musicale di Spotify, è il luogo perfetto per ascoltare i propri artisti preferiti da qualsiasi dispositivo ed ovunque ci si trovi, avendo anche l’opportunità di conoscerne di nuovi, grazie ai suggerimenti ad hoc forniti tramite le funzioni Discover Weekly e Daily Mixes.

La funzione di blocco di un artista è una funzione da tempo richiesta dall’utenza di Spotify

Succedere spesso però che artisti che magari non sopportiamo nemmeno, compaiano fra questi suggerimenti. A tal scopo, Spotify starebbe preparando una nuova funzione che permetterebbe agli utenti di bloccare l’artista indesiderato, bannandolo definitivamente dal proprio account.

Il nuovo strumento di blocco, è attualmente in fase di test su Spotify tramite un selezionato numero di utenti che al momento può utilizzarlo. Come si può immaginare, la nuova funzione di blocco causerà l’eliminazione della comparsa dell’artista interessato nei suggerimenti, includendo le ricerche e le funzioni Discover Weekly Daily Mixes, assieme alle classifiche globali, non permettendo inoltre la riproduzione dei relativi brani musicali, cancellandolo anche dalla libreria dell’utente qual’ora questo sia presente.

Spotify

Nonostante la presenza di tale funzione di blocco nel programma beta di Spotify, non implichi necessariamente che quest’ultima venga diffusa al livello globale nella versione stabile, la possibilità di bloccare un artista è qualcosa da tempo richiesto da parte della platea degli utenti della piattaforma e in base a ciò, è possibile aspettarsi un rilascio da qui a breve.

Quello che non è ancora chiaro però, è se la funzione di blocco sarà riservata soltanto ai membri di Spotify Premium oppure a tutto il bacino d’utenza, compreso anche coloro che non hanno sottoscritto nessun abbonamento, limitando magari il numero di artisti che è possibile bloccare.

La funzione, potrebbe anche portare a mettere a nudo i dati di apprezzamento che gli artisti hanno su Spotify. Se molte persone infatti tendono a bloccare un determinato musicista, la piattaforma potrebbe essere spinta a rimuovere i suoi contenuti in maniera definitiva, dando così più potere in mani agli utenti. Non resta che aspettarne il rilascio e vederne gli effetti!