Huawei

Huawei presenterà il suo smartphone pieghevole al Mobile World Congress 2019

Huawei ha dichiarato di aver completato lo sviluppo del suo dispositivo flessibile, che sarà dotato di rete 5G. La testata ETNews, riferisce inoltre che il costruttore cinese ha già mostrato il telefono in esclusiva ai maggiori operatori di rete mobile in Corea, uno dei quali ha svelato alla stampa che il nuovo telefono era un prodotto finito e non soltanto un prototipo.

Il nuovo smartphone flessibile di Huawei è già un prodotto finito, più che un semplice prototipo

Non è ormai la prima volta, che si sente parlare di un dispositivo pieghevole a marchio Huawei, che era già stato anticipato dall’amministratore delegato dell’azienda Richard Yu, il quale aveva già svelato i lavori in corso da parte dell’azienda. Non era ancora noto tuttavia, lo stato di messa a punto di questo nuovo dispositivo pieghevole, fino ad adesso.

Sempre secondo ETNews, le caratteristiche del dispositivo flessibile di Huawei dovrebbero comprendere uno schermo dal design dual display, in maniera simile a quanto già anticipato da Samsung, ma con dimensioni più ampie.

Huawei

Lo schermo interno, dovrebbe avere le dimensioni di 8 pollici, che una volta ripiegato farà posto allo schermo esterno, dalle dimensioni di 5 pollici. Queste unità inoltre, dovrebbero essere realizzate dal produttore cinese BOE. Il nuovo telefono flessibile di Huawei inoltre, dovrebbe eseguire la nuova interfaccia Android, che ottimizza l’utilizzo delle finestre e delle app per i display pieghevoli.

I precedenti rumors, avevano suggerito il tentativo da parte di Huawei, di voler presentare il suo dispositivo flessibile prima della concorrente Samsung. Tuttavia pare che questo non sia più il caso, poiché la testata ETNews ha dichiarato che l’azienda intende probabilmente svelare il telefono, all’annuale evento del Mobile World Congress 2019, che si terrà a febbraio.

Huawei

La volontà da parte di Huawei di aver contattato i principali operatori mobili coreani, risulta piuttosto logica, poiché il paese sarà il primo ad impiegare una rete 5G, che verrà implementata a marzo dell’anno prossimo, grazie al lavoro congiunto di questi ultimi.

Il supporto al nuovo standard della rete inoltre, pare sarà un vantaggio che farà pendere l’ago della bilancia dalla parte dell’azienda, poiché è noto che allo stato attuale, il dispositivo concorrente di Samsung non supporterà il 5G, anche se girano già notizie, riguardo una nuova variante con il nuovo standard, che verrà rilasciata in seguito.