Galaxy J

La serie Samsung Galaxy J sarà sostituita da diverse nuove gamme

Il Samsung Galaxy A7 2018, che presto verrà seguito dai modelli Galaxy A6 e Galaxy A9, ha segnato l’inizio di una nuova strategia da parte della casa coreana. Tuttavia, come confermato da poco dal noto insider Ice Universe, sembra che i piani dell’azienda siano più complessi e dovrebbero includere la possibilità di sostituire la nota serie Samsung Galaxy J.

Samsung Galaxy J: la casa si prepara a rimpiazzare la serie con nuove gamme di dispositivi

Stando ai report del mese scorso infatti, l’azienda dovrebbe eliminare la sua serie Samsung Galaxy J di fascia bassa. Presumibilmente, la società andrà a sostituire tale gamma, con una nuova serie di smartphone che dovrebbe prendere il nome di Galaxy M. Se le recenti info però azzeccheranno, la nuova serie non dovrebbe essere la sola a sostituire la gamma J.

Samsung infatti avrebbe pianificato non una, ma diverse nuove linee di smartphone atte a giocare un ruolo importante nella strategia aziendale riguardo il mercato degli smartphone. Secondo quanto viene riferito inoltre, la serie Galaxy A continuerà a concentrarsi per fornire all’utenza degli smartphone di qualità con diverse fasce di prezzo, da destinare ad un ampio pubblico.

Galaxy J

Assieme alle possibili nuove linee di telefoni, che la casa progetta di far uscire per sostituire la sua gamma Galaxy J quindi, la casa mira a soddisfare gruppi specifici di consumatori e mercati. Come è stato per diversi anni, queste nuove gamme andranno ad unirsi alle classiche serie top di gamma Galaxy S e Galaxy Note.

Le nuove serie di dispositivi di Samsung, cominceranno a fare il loro debutto nei mercati mondiali già verso la fine del 2018 e l’inizio del 2019. Nel frattempo, la serie Galaxy J che si appresta ormai ad essere rimpiazzata, concluderà la linea coi modelli Galaxy J4+ e J6+.

Cosa ne pensate riguardo tale decisione? Possedete un dispositivo della serie Galaxy J? Come vi siete trovati? Fateci sapere, come sempre, nei commenti sotto!