Samsung potrebbe abbandonare il jack da 3,5mm nei futuri smartphone

Dopo che Apple ha dato via al trend, rimuovendo per la prima volta il jack da 3,5 mm per le cuffie auricolari sul suo iPhone 7, la concorrenza facente parte del mondo rivale del robottino verde, ha iniziato anch’essa ad intraprendere un analogo percorso. Da OnePlus ad altri marchi, sono stati man mano proposti del modelli che omettevano il tanto discusso jack per le cuffie, sancendo l’inizio della lenta fine del suddetto standard. Pare che la medesima decisione adesso, verrà intrapresa anche da Samsung per i suoi futuri modelli.

Anche Samsung potrebbe sancire la fine del jack da 3,5 mm

Un nuovo report proveniente dalla testata sudcoreana ETNews, indica che mentre l’atteso Galaxy S10, prossimo erede della principale serie di Samsung non ancora annunciato, sarà esente da questo mutamento di design, i dispositivi successivi come Note 10 e il futurissimo Galaxy S11, saranno i primi dispositivi ad abbandonare il jack da 3,5 mm.

Come previsto, similmente a quanto già fatto da altri produttori di smartphone, Samsung si affiderà allo standard USB-C e ai dongle per adattare il jack da 3,5 mm.

Samsung

La testata sudcoreana ETNews, non specifica il motivo per cui Samsung abbia preso tale decisione, anche se molto probabilmente, la spiegazione è sempre quella di poter liberare spazio all’interno della scocca, così da utilizzarlo al meglio per inserire nuove componenti o aumentare la compattezza del dispositivo.

Una medesima giustificazione, è stata data in passato da produttori concorrenti come Apple, Google ed anche HTC. Quello che più è interessante, qual’ora questa anticipazione trovasse seguito nei fatti nel prossimo futuro, è il fatto che la notizia esca in concomitanza di eventi chiave, considerando anche quanto Samsung si sia in passato presa gioco dei produttori che avevano già intrapreso tale scelta di design.

Non resta che aspettare i futuri annunci o dichiarazioni ufficiali, per avere certezze più sicure.