Moto G7

Moto G7: trapelano le caratteristiche e i primi render del dispositivo

L’ultimo e atteso successore della serie G della casa alata, ovvero il Moto G7, è da poco emerso in alcuni renders a 360 gradi, che ne anticipano aspetto e caratteristiche, rivelando l’impiego di un display da 18:9 con notch.

Moto G7: un passo avanti rispetto al predecessore

Le info delle caratteristiche e le immagini dei renders del dispositivo, sono state fornite da MySmartPrice@OnLeaks, suscitando senza dubbio l’interesse dei fan della serie, che preferiscono un’esperienza Android stock dal prezzo accessibile. Il Moto G7 è previsto al debutto nell’inizio del prossimo anno, assieme al fratello maggiore G7 Plus.

Moto G7

L’aggiunta del notch sul display, è chiaramente la differenza estetica più evidente che contraddistingue il Moto G7 da i suoi predecessori e nonostante la presenza di quest’ultima, il dispositivo è pensato per possedere un rapporto schermo-scocca più elevato, rispetto a qualsiasi precedente modello di Moto G.

Moto G7 è caratterizzato nel retro da un vetro curvo, che ospita il blasonato e tondeggiante logo Motorola in grado di fungere anche da lettore d’impronte digitali. Nella parte superiore del sensore, si trova il notevole alloggiamento circolare per le fotocamere ed il doppio flash LED. Queste ultime dovrebbero avere una risoluzione di 16mpx per il sensore primario e di 5mpx per quello secondario. La fotocamera anteriore invece, avrà una risoluzione da 12mpx, al fine di permettere lo scatto di dettagliati selfie.

Le specifiche hardware del Moto G7, dovrebbero includere un processore octa-core di cui ancora non si conosce il brand, anche se probabilmente si tratterà di uno degli ultimi Snapdragon di Qualcomm, 4GB di RAM e 64GB per la memoria di archiviazione interna, espandibili tramite micro-SD.

La batteria avrà una capacità di 3500mAh, andando a migliorare ulteriormente rispetto al dispositivo predecessore. Quest’ultima dovrebbe supportare la ricarica rapida, tramite una porta USB Type-C. Nel Moto G7 rimane il jack per le cuffie da 3,5mm, posto nella parte inferiore del dispositivo, che verrà venduto con Android 9.0 come versione del robottino verde. Non resta che aspettare l’avvicinarsi della data di lancio, per ulteriori dettagli.