Samsung Galaxy A8+

Il possibile successore del Samsung Galaxy A8+ trapela su FCC

Sulla base di un risultato trapelato su Geekbench, era stato segnalato il mese scorso, un nuovo dispositivo in fase di sviluppo della serie Galaxy A, dotato di numero di modello SM-A750FN. Il codice alfa numerico in questione, indicherebbe un successore dell’attuale Samsung Galaxy A8+ (2018), che ha ottenuto da poco l’approvazione nel sito web della FCC (Federal Communications Commission).

Samsung Galaxy A8+: già pronto il suo successore?

Come comunemente avviene nelle certificazioni FCC però, nulla di sostanziale riguardo le caratteristiche del dispositivo viene rivelato. Le uniche info sulle specifiche del successore del Samsung Galaxy A8+, provengono dal precedente risultato dei benchmark, che menziona un SoC Exynoss 7885 accompagnato da 4GB di RAM e Android 8.0 Oreo come versione del robottino verde.

Il fatto che le caratteristiche non siano molto diverse dall’attuale Samsung Galaxy A8+, lascia intendere che il dispositivo testato possa trattarsi di un prototipo con hardware ancora provvisorio.

Niente altro rimane noto riguardo il modello di fascia media. La certificazione FCC tuttavia, è un chiaro segnale che il successore del Samsung Galaxy A8+ vedrà presto i mercati mondiali. Potremmo quindi aspettarci ulteriori notizie riguardo il resto delle caratteristiche, come di solito è successo con la maggior parte dei modelli della casa coreana, prima del loro lancio.

Samsung Galaxy A8+

Samsung ha pianificato un revamping dei suoi modelli di fascia media nella strategia commerciale

Nonostante però le prove circostanziali, principalmente fornite dal numero di serie, non è matematicamente sicuro che quanto certificato, si tratti effettivamente di un successore del Samsung Galaxy A8+, nonostante le probabilità siano alte.

Poiché il Samsung Galaxy A8+ (2018) è stato presentato soltanto all’inizio dell’anno in corso, l’uscita di un modello successore sembra un pò prematura, anche rispetto al programma di rilascio di Samsung, anche se l’azienda aveva precedentemente parlato di revamping riguardo alcuni modelli del segmento di fascia media nella sua strategia.

Secondo questa volontà da parte di Samsung, un aggiornamento del Samsung Galaxy A8+, con un lancio magari programmato per i primissimi mesi del prossimo anno, potrebbe sembrare non inverosimile.